Serie C - Smit Roma supera Frascati e toglie lo zero in classifica

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 63 volte
Serie C - Smit Roma supera Frascati e toglie lo zero in classifica

Quarta giornata del campionato di C Gold Lazio: già si presenta, per la Smit, la partita delle 100 pistole, la gara da duello finale, quella da non sbagliare. Idem per Frascati che si trova nelle stesse condizioni di classifica: 0 punti.

Pronti via: il giocatore con il numero 23 sulla maglia del Frascati, James Chute, mette i primi tre punti, tutti insieme, quasi a voler segnare il territorio. Monetti ribadisce il concetto con due punti dalla zona centrale del campo d’attacco: Smit 0, Frascati 5. È probabilmente questo inizio che condiziona la prima parte della gara della Smit costellata di numerosissimi errori, di imprecisioni e di scelte, oltre che azzardate, spesso problematiche per lo sviluppo del gioco.
Due le defezioni per infortunio durante i primi 2 quarti: Monetti da una parte e Ligas dall’altra, privano la gara di due certi protagonisti. Sicuramente la defezione Ligas è un durissimo colpo per la Smit e per coach Marotta che deve gestire le rotazioni con un importante tassello non più a disposizione. Ma anche Frascati e coach Martiri avrà in seguito qualche problemino con le rotazioni dato anche l’alto numero di fischi della coppia arbitrale.

La gara si sviluppa solo nella seconda parte: le due squadre recuperano equilibrio nel gioco e soprattutto nella testa. Frascati ha un bottino di 8 punti di vantaggio da gestire ma la Smit riproduce quanto fatto nelle ultime due esibizioni effettuando un terzo quarto da paura e mettendo a segno 21 punti (tanti quanti ne aveva messo a segno nei due quarti precedenti) ma soprattutto lasciando poche soluzioni al Frascati che comunque tiene.

Nell'ultimo quarto la Smit prima arriva fino a meno uno, poi di nuovo a meno nove; in seguito triple a volontà distribuite nel fantastico triangolo Gai-Spinosa-Mastrelli si traducono in un parziale di 24 a 12 per la Smit. Gai lascia la palla qualche centesimo di secondo prima del suono della sirena finale, con la palla entra qualche centesimo dopo a suggello della sua notevole prestazione che concede la vittoria finale alla Smit.

Gara fondamentale per il proseguimento della stagione: delle 4 squadre al palo, alla vigilia della quarta giornata, vince solo la Smit che così, con un colpo solo, mette dietro 3 squadre dirette concorrenti, e ne riprende altre tre raggiungendole in classifica. Gara importantissima anche perché rappresenta la chiusura di un primo mini-ciclo in cui alcuni obiettivi dovevano essere raggiunti, sia dal punto di vista dell’amalgama della squadra, che dal punto di vista della acquisizione dei giochi e degli equilibri. Sicuramente questa vittoria fungerà da catalizzatore che, si spera, accelererà il processo.

CARPOINT - BASKET CLUB FRASCATI 66-57
Parziali: 13-18 / 8-11 / 21-16 / 24-12

Smit Roma Centro: Gai 12, Ligas 0, Falcinelli 0, Martinelli 0, Mastrelli 9, Spinosa G. 25, Spinosa A. n.e., Camillo 9, Corvo 2, Giorgi 2, Provenzano 7; Coach: Marotta

Club Bk Frascati: Ramos Monteiro 9, Monetti 2, Zivkovic 19, Mastrantoni 0, Triggiani 4, Fiorentino 4, Chute 13, Ansovini 0, Okereke 4, Torelli 0, Grisolia 2, Reggi 0; Coach: Martiri