Serie C - Sfida proibitiva per la Endiasfalti Agliana sul campo della retrocessa Virtus Siena

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 83 volte
Serie C - Sfida proibitiva per la Endiasfalti Agliana sul campo della retrocessa Virtus Siena

Corre spedito il campionato di Serie C Gold 2017/18, che nel weekend mette sul piatto la sesta giornata. Praticamente a metà del girone d'andata, la Endiasfalti Agliana è in linea con le proprie aspettative trovandosi, con 6 punti in classifica, nel bel mezzo della lotta playoff. Questo turno si rivelerà particolarmente ostico per i neroverdi, che domenica 12 novembre affronteranno al PalaCorsoni (ore 18) la Virtus Siena, retrocessa lo scorso anno dalla Serie B. I padroni di casa hanno mantenuto imbattuto il loro fortino e sono secondi in classifica avendo perso solo all'esordio contro la sorpresa di questo inizio di stagione: Valdisieve.

Il punto di forza dei senesi è la difesa, la migliore del campionato con 272 punti complessivi subiti in cinque gare (54,4 di media); ma anche in attacco non scherzano: “Sono una squadra con tanto talento e tanti punti nelle mani – dichiara Filippo Toccafondi, vice allenatore della Pallacanestro Agliana – a partire da Lenardon e Imbrò per poi essere solidi e pericolosi sotto le plance con Pucci e Olleja. Ci sarà da fare un bel lavoro  rimbalzo e nell'1vs1. Visto chi abbiamo davanti, la nostra vittoria passa da un grosso miglioramento in difesa, sia individuale che di squadra rispetto alla partita contro Castelfiorentino. In attacco iniziamo ad avere meccanismi più oliati e ad essere più fluidi. I ragazzi hanno lavorato motivati in settimana e senza risentire della sconfitta, che comunque ci ha segnato poiché in casa e contro una squadra del nostro livello”.

La Endiasfalti arriverà al match di domenica non senza acciacchi, con Bargiacchi ancora in forte dubbio, De Leonardo di rientro dall'infortunio alla caviglia e Nieri che convive con un dolore al ginocchio. Sarà la prima partita di un ciclo davvero duro, che prevede anche Lucca (in casa) e Pino Firenze: “L'obiettivo è quello di giocarsi alla pari queste due sfide in trasferta, visto che arriveremo in campo con meno pressione rispetto alle avversarie e poi di cercare la vittoria nel turno casalingo”, conclude Toccafondi.