Serie C - Pu.Ma. Trading Taranto rimonta incompiuta: al Palafiom passa Francavilla

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 112 volte
Serie C - Pu.Ma. Trading Taranto rimonta incompiuta: al Palafiom passa Francavilla

Difficile vincere giocando, o quasi, un solo quarto. Eppure ci è andata vicino la Pu.Ma. Trading Taranto che ha sfiorato l’incredibile rimonta contro Francavilla che invece espugna il Palafiom nell’anticipo della sesta giornata di serie C Silver. Per tre quarti il Cus Jonico ha inseguito gli ospiti con brutte percentuali di tiro e tante pelle perse. Nel finale Fernandez, Romano e Veccari con l’ingresso di De Pasquale aumentano il ritmo e arrivano fino al pari 63-63 nell’ultimo minuto di gioco ma la fortuna sorride a Francavilla negli ultimi tiri.

Coach Calore ancora una volta manda in campo un quintetto obbligato con Caldarola, Fernandez, De Angelis, Romano e Veccari. Coach Di Pasquale risponde con Musci, Leo, Calò, Angelini e Mazzarese.

Mazzarese subito da tre, Caldarola e Fernandez sotto canestro per il 4-3 Cus al 2’. Sulla spinta di Leo e Musci, Francavilla opera un mini break che la porta a +5, 6-11. Taranto perde troppi palloni ma Fernandez la tiene in scia, 8-12. Finale di quarto nel segno di Menzione che piazza due penetrazioni consecutive e consente agli ospiti di chiudere avanti 20-11 il primo quarto.

Menzione continua il suo show personale, tripla per il +12. Coach Calore chiama subito time out per cercare di svegliare i suoi “intorpiditi”.  La scossa, in parte, c’è. Segna Fernandez, tripla di Caldarola ma il punteggio non cambia la sua sostanza, Mazzarese infatti segna il 16-29 che tiene Taranto a distanza di sicurezza anzi con Leo che in sottomano segna il +15. Degno di nota il canestro in alley up di Veccari su invito di Caldarola che sembra scuotere finalmente i rossoblu, Fernandez fa 2/2 in lunetta, Veccari addirittura segna, subisce il fallo e realizza il libero per il 7-0 che vale il -8. Dopo il time out, stavolta di coach Di Pasquale, è Francavilla a reagire con la tripla di Calò e due canestri di Musci che ricacciano il Cus a -15 per il 23-38 all’intervallo.

Non al meglio coach Calore decide di buttare nella mischia De Pasquale. Che ripaga la fiducia con una tripla che sembra suona la carica rossoblu. Ed invece dall’altra parte Menzione prima arma la mano da tre di Angelini e Leo ma poi segna il break di 8-0 che porta la forbice tra le due squadre sul +18 ospite. Taranto con fatica cerca e trova i falli sotto canestro, Fernandez e Romano costruiscono così il mini break di 6-0. Ci pensa il solito Menzione con un gioco da tre punti a tenere avanti sopra la doppia cifra Francavilla. La tripla di Romano vale il -12, poi Fernandez dalla lunetta segna il -10. Nel finale di quarto però arriva l’espulsione (antisportivo + tecnico) per De Angelis; Leo non sbaglia dalla lunetta e Taranto resta sotto 40-53.

La buona volontà ci sarebbe, la precisione no. Taranto non riesce a rimontare, sull’asse Musci-Menzione la Soavgel si riporta a +15. Difficile la via del canestro per i rossoblu che ci arrivano solo dalla lunetta. Ma Taranto ha un sussulto nel finale quando un paio di palle recuperate da Romano portano alla tripla di Veccari e un paio di azioni da fallo che ancora dalla linea della carità mandano Taranto a -5 a due minuti dalla fine. Il Cus capisce che ce la può fare, il Palafiom anche. Ancora Veccari e Fernandez ricuciono gli ultimi punti di strappo, Caldarola dalla lunetta fa 1/2 che però basta per il insperato pari a quota 63 con meno di un minuto da giocare. Sul più bello però la Pu. Ma. Trading si inceppa, a Francavilla bastano un paio di liberi a segno e il canestro della staffa di Musci per vincere la partita lasciando tanto amaro in bocca ai rossoblu più per i 30 minuti scialbi di inizio partita che per gli ultimi istanti punto a punto.

Ma non c’è tempo per disperarsi più di tanto, mercoledì si torna in campo per il turno infrasettimanale del 1° novembre ed il Cus Jonico sarà di scena sul campo di Vieste.

PU.MA. TRADING TARANTO – SOAVEGEL FRANCAVILLA 63-67

Pu.Ma. Trading Basket Taranto: Fernandez 23, Caldarola 6, Sisto ne, De Pasquale 4, Romano 13, Panzetta ne, Mastropasqua, Alberti ne, Veccari 14, De Angelis 3, Villani ne. All: Calore.

Soavegel Basket Francavilla: D’Amuri, Di Punzio ne, Musci 19, Cannalire ne, Menzione 15, Calò 3, Angelini 10, Iaia ne, Eletto, Mazzarese 6. All. Di Pasquale.

Parziali: 11-20, 23-38, 40-53; Arbitri: Angelo Lenoci di Massafra (TA) e Fabrizio Farina di Brindisi. Spettatori: 250