Serie C - Prato vince a Pescia ed è prima in classifica

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 79 volte
Serie C - Prato vince a Pescia ed è prima in classifica

E' una SIBE determinata e cinica quella che domenica pomeriggio s'è presentata sul sempre insidioso PalaBorrelli pesciatino. Coach Pinelli ammonisce i suoi a non far scappare i padroni di casa che sicuramente partiranno forte con le accelerazioni di Mugnai e con tante palloni in post per il sempreverde Cempini. E così pur con Pinna che inizialmente litiga con il ferro, i Dragons reggono botta con 6 di Fontani e Corsi, 4 di Smecca e l'unico canestro del 1° quarto del cagliaritano per il vantaggio minimo interno (19 a 18). Il 2° quarto continua sulla falsariga del primo, ma i Dragons trovano difficoltà a contenere i 205 cm. di Cempini che tiene in corsa i suoi con 8 viaggi in lunetta. Sul fronte pratese però Vannoni dà la svolta in attacco incuneandosi facilmente nel pitturato della Cestistica e conquistando falli e liberi. I suoi 6 punti e la regia di Biscardi che innesca anche Fontani (8 punti nel quarto) permettono tiri aperti a Marchini Pinna e Corsi, così il sorpasso è cosa fatta anche se poco prima dell'intervallo Cempini ricuce fino al 37 a 38 di metà quarto. Il 3° quarto dei Dragons è pressoché perfetto. In difesa tutti si sbattono concedendo solo briciole ai rossoverdi, mentre in attacco Fontani con 8 punti e Corsi con 7 danno il la alla fuga pratese. La tripla di Smecca dà il più 13 e quasi sulla sirena l'osannata prima dall'arco di Pinna porta il gap esterno ad un tranquillizzante +16. Dal 45 a 61 si parte per gli ultimi 10'. Lo staff pratese chiede ai suoi ragazzi di non abbassare la guardia; Marchini continua a sfornare assist, 6 alla fine, e capitan Corsi, chirurgico anche dai 6,75, piazza la seconda tripla prima che inizino gli ingressi in campo dei giovanissimi. Fontani ne mette altri 8, ed anche Pinna migliora il suo tabellino con 7 pregevoli punti. Spazio poi per i giovanissimi Sangermano, Lancisi, Guarducci e Cambi che diventa così il Dragons numero 94. Prato con l'ultima tripla di Smecca, dilaga e finisce in trionfo 63 a 84.
MVP di serata Cosimo Fontani autore di 27 punti con 19 tiri, ma anche 3 assist e 6 falli subiti. La seconda doppia doppia consecutiva (18 punti ed 11 rimbalzi) fa ottenere una menzione particolare a capitan Corsi, che alla soglia delle 39 primavere, sembra aver trovato la seconda giovinezza sportiva.
A fine gara ovviamente soddisfatto coach Pinelli per la conferma delle pochissime palle perse, solo 8 dopo le 7 dell'esordio; qualche perplessità sul deficitario 55% dalla lunetta, forse unico dato negativo della gara.
Anche coach Fusi, assistente in prima squadra, alla vigilia dell'esordio a Vaiano della sua Under 20 nel campionato regionale, era raggiante per i progressi dei ragazzi impiegato anche in Silver, che giorno per giorno crescono allenandosi con i “vecchi” della prima squadra.

Per Biscardi e co, testa già da adesso a domenica prossima quando alle Toscanini arriverà per il match Clou della terza giornata, l'Oti Galli di Terranuova che appaia la SIBE a punteggio pieno in coabitazione con San Vincenzo ed Arezzo. Un bel numero di giocatori esperti, a partire da bomber Dolfi, al pivot con trascorsi in A2 Cappanni, al grintoso Malacario, ben supportati dal gruppo dei più giovani, impone agli esperti di assegnare la fascia alta nella posizione finale di classifica.

 

CESTISTICA AUDACE PESCIA vs SIBE PRATO : 63 a 84 (19/18 – 37/38 - 45-61)

PESCIA: Chiocchetti, Ruggiero 5, Cempini 17, Mugnai 12, Brogi 3, Cappellini  7, Sodini, Bernardi, Giannecchini 7, Guidi 12; Allenatore Monti

DRAGONS PRATO: Guarducci, Cambi, Marchini 5, Biscardi, Staino NE, Sangermano, Fontani 27, Corsi 18, Vannoni 6, Lancisi, Smecca 12, Pinna 16; Allenatore Pinelli, Assistenti Fusi e Parretti        

Arbitri: Marinaro di Cascina e Panicucci di Ponsacco