Serie C - Pozzuoli: a Mugnano l'undicesima vittoria consecutiva

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 144 volte
Serie C - Pozzuoli: a Mugnano l'undicesima vittoria consecutiva

Continua la marcia inarrestabile della Co.Ad. Pozzuoli che inanella in casa del Basket Mugnano l'undicesima vittoria consecutiva rimanendo incollata alla capolista San Nicola Basket Cedri, staccata sempre di soli due punti. Una vittoria sofferta frutto del gruppo ben plasmato dal tecnico Mauro Serpico. Un match equilibrato con i puteolani che riescono sempre a stare avanti nel punteggio per larga parte. Pozzuoli chiude con due uomini in doppia cifra con Orefice e Longobardi a fare la parte da leone, mentre, sotto i tabelloni Simeoli, Innocente e Errico hanno arpionato diversi rimbalzi. Il primo quarto scivola senza grossi sussulti con Longobardi e Errico a fare pentole e coperchi per la propria squadra, mentre, sul versante opposto Angelino dimostra di essere subito una spina nel fianco per la difesa flegrea (15-17 al 10'). Nel secondo periodo sale in cattedra Stefano Orefice che infila due bombe consecutive e da un primo strappo alla partita in favore di Pozzuoli. I puteolani si fanno valere molto anche dal pitturato (28-37 al 20'). Alla ripresa del gioco la Co.Ad. punta a gestire il vantaggio aggrappandosi ai canestri di Longobardi e Simeoli, mentre, De Gregorio per i padroni di casa inizia a macinare gioco e punti (40-48 al 30'). Poi, arriva un momento di black out con un parziale di 10-0 per Mugnano che consente ai padroni di casa di portarsi avanti (50-48 al 35'). Time out chiamato da coach Serpico e strigliata alla squadra che alla ripresa sospinta dai punti di Orefice e Longobardi porta a casa il successo.

"E' una vittoria che vale il doppio perché questo è un campo difficilissimo- esordisce il tecnico Mauro Serpico-.Altre squadre qui hanno avuto difficoltà. Noi abbiamo sbagliato l'approccio cosa che ci sta capitando spesso e su cui bisogna lavorarci, sbagliando alcuni tiri in attacco su giochi che proviamo in settimana. Siamo andati in difficoltà ma alla fine quello che conta è aver vinto. Dalla partita contro il Monte di Procida non mi sta piacendo l'atteggiamento che abbiamo: è superficiale e non è possibile. E' la terza gara in una settimana ma ora abbiamo modo per recuperare e allenarci per farci trovare al meglio alla ripresa del campionato. Orefice? Stefano è un lusso per noi perché avere un giocatore come lui che parte dalla panchina e ti spacca il match è importante. Sta da sei anni con me e spero che resta con noi ancora per tanto. Ce lo godiamo ma tutta la squadra nei momenti decisivi quando siamo andati sotto non si è disunita e questo è importante. La Coppa Campania? Con lo Sporting Portici questo mercoledì darò spazio a chi ha poco minutaggio nel corso del campionato. Ci teniamo a fare bella figura da detentrice del trofeo per vincere".

BASKET MUGNANO 54 - CO.AD. POZZUOLI 60

Basket Mugnano: Verde ne, Cotena 7, Gatto ne, Angelino 14, Pascarelli 3, Del Duca 6, Montanino ne, De Gregorio 14, D'Angelo 5, Borzacchiello, Vaccaro 5, Barone ne. All. Olivo

Co.Ad. Pozzuoli: Orefice 19, Di Domenico ne, Innocente 4, Longobardi 17, Dimitrov 2, Iaccarino ne, Caresta 2, Errico 8, Simeoli 8, Conforto ne. All. Serpico

Arbitri:Correale di Atripalda e Dell'Infante di Ariano Irpino