Serie C - Pesante sconfitta per la Virtus Ragusa a Gravina

19.02.2018 19:19 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 111 volte
Serie C - Pesante sconfitta per la Virtus Ragusa a Gravina

La fine del campionato si avvicina e la Virtus Euromotor Ragusa conclude la terzultima giornata non nel migliore dei modi. In trasferta a Gravina, la squadra ragusana non riesce ad imporsi, procede a singhiozzi durante tutti i 40’ senza mai alzare la voce, come dimostrano i parziali. Sotto canestro i rimbalzi catanesi schiacciano gli iblei, estremamente colpiti in difesa, e la distanza sul tabellone diventa man mano più pesante.

Canzonieri e Sorrentino provano ad assemblare il puzzle ma Santonocito e Barbera sfaldano tutti i piani avversari, dimostrando una superiorità evidente in post basso, chiudono così il terzo quarto sopra di 12 lunghezze, per poi gestire con sicurezza e forza fisica anche gli ultimi dieci minuti di gioco.

Con la sconfitta subíta, la Virtus non riesce a proteggere il terzo posto in classifica, ora condiviso con Gravina e Agatirno, servirà quindi collezionare due risultati positivi nelle prossime, ed ultime, due gare di regular season (contro Agrigento e Barcellona), per affrontare la fase più delicata del campionato con una carica maggiore.

“Abbiamo rincorso sempre- commenta in post partita coach Di Gregorio- subendo il loro lavoro a rimbalzo. Troppe occasioni sprecate da parte nostra e troppe concesse a favore degli avversari.
L’atteggiamento iniziale non era male, dovevamo proseguire ma non siamo riusciti ad essere costanti.

Affrontavamo una buona squadra, che è riuscita a metterci in difficoltà dentro l’area, sfruttando un loro punto di forza, quale la fisicità. Abbiamo tenuto più che potevamo, poi non siamo riusciti a riprendere in mano la situazione.

Siamo ai playoff già da due giornate, e questo era il primo obiettivo che avevamo prefissato. Adesso cercheremo di piazzarci meglio, anche se non tutto dipende da noi ma dal punteggio delle altre squadre. Affrontiamo le ultime due partite di stagione con serenità e al tempo stesso con tanta motivazione.”

Gravina di Catania VS Virtus Euromotor Ragusa: 70-61

Parziali: 21-16, 38-33, 62-50, 70-61.

Gravina: La Mantia R. 11, Crisafi 4, Barbera 12, Spina 7, Duscio 4, Santonocito 20, Ferrara, Alì, Livera 12, La Mantia G. n.e., Genovesi n.e. Allenatore: Marchesano

Ragusa: Dinatale 7, Idrissou 6, Canzonieri 9, Sorrentino 16, Vacirca 3, Simon 4, Ferlito 6, Girgenti 2, Carnazza 8, Causapruno n.e. Allenatore: Di Gregorio. Vice: Trovato