Serie C - Per la Sibe Prato c'è in arrivo l'Audax Carrara

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 75 volte
Serie C - Per la Sibe Prato c'è in arrivo l'Audax Carrara

Smaltita la delusione per la sconfitta a San Vincenzo, preventivabile ma con diversa modalità, la SIBE ha prontamente resettato e iniziato a preparare la gara che l'attende Domenica 5 novembre, quando alle Toscanini arriverà una furibonda Audax Carrara. Palla a due alle 18, alzata da Sgherri di Livorno e Toscano d'Asciano. I marmiferi dopo 4 gare sono ancora a zero punti, ma soprattutto fuori casa, a Livorno e Viareggio, hanno realizzato delle discrete prestazioni, uscendo sconfitti solo negli ultimi minuti ed anche di misura. La squadra, affidata all'esperto coach Buffa, si basa su un nucleo di giovani molto tecnici ed affiatati, condotti per mano dal capitano Valenti, che nello scorso campionato lottarono per il passaggio in Gold. Per tentare anche quest'anno, la società ha deciso di rinforzarsi, inserendo elementi esperti quali Carmignani, Spinelli, ritorno per loro in maglia gialloblu, ed il bomber ex Lucca Lorenzi. Inoltre all'ultima sono riusciti a firmare anche il cubano Salazar, ex Livorno, Agliana, Montale, Meloria e Sarzana, che ha più volte incrociato le strade con i pratesi, risultando spesso decisivo.

Per contrastare efficacemente una squadra con elementi di così grande talento, I Dragons dovranno tornare a macinare gioco come nelle tre gare iniziali, perché i marmiferi, pur essendo una squadra con tanti elementi nuovi, stanno migliorando costantemente la loro intesa, e vogliono fin da subito lasciare l'ultima casella in classifica.

In settimana qualche problema fisico e organizzativo ha rallentato un po' il ritmo degli allenamenti di coach Pinelli, che tuttavia è apparso fiducioso che i suoi abbiano messo alle spalle il disastroso secondo quarto di domenica scorsa, e sospinti anche dagli appassionati che soprattutto quest'anno non fanno mai mancare il loro sostegno ai rossoblu, possano tenere inviolato il parquet delle Toscanini.