Serie C - Mortara vince il recupero a Gallarate, ma perde Dronjak

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 246 volte
Fonte: Inforete
Dronjak
Dronjak

In avvicinamento al derby, ancora una larga vittoria per Mortara dopo quella di sabato scorso con Arcisate. Questa sera, nel recupero di Gallarate, il quintetto di Zanellati si è infatti imposto per 72-90 senza mai rischiare. Purtroppo a tenere in apprensione sono le condizioni di Dronjak, da tempo sofferente a un ginocchio e che oggi non ha giocato, in panchina solo per onor di firma. Domani il giocatore sloveno sarà sottoposto a una vista ortopedica. Inutile dire che nell’ambiente c’è abbastanza preoccupazione vista l’importanza che la guardia slovena riveste nello scacchiere del Battaglia. In ogni caso, nonostante la sua indisponibilità e un Bossi provato per l’improvvisa scomparsa della nonna, cui era legatissimo, l’Expo parte con il piglio giusto e al 7’ è già avanti di 9 lunghezze (12-21). Gallarate si avvicina alcune volte a -5, Mortara sbaglia qualche tiro libero di troppo, ma poco prima del riposo un Di Gennaro ispirato (13 punti nel secondo parziale e bomba sulla sirena) porta gli ospiti avanti di 15 all’intervallo (35-50). Nel terzo periodo l’Expo tiene sotto controllo la situazione tanto che il vantaggio non scende mai sotto la doppia cifra e ancora in chiusura una tripla, stavolta di Rinaldi, ristabilisce il +15 (54-69). Anche nell’ultimo quarto, nonostante qualche problema di falli e un po’ di ovvia stanchezza, l’Expo non dà modo a Gallarate di rientrare in partita. L'ultimo sussulto dei padroni di casa sul 69-81, ma un 7-0 firmato da Rinaldi (tripla), Sprude e Di Gennaro chiude definitivamente la porta ai varesini. In quattro chiudono in doppia cifra: gli ottimi Di Gennaro e Pontisso, il sempre costante Sprude e Rinaldi, nonostante il giocatore continui a soffrire di mal di schiena. Bossi, che nel secondo tempo si è ben ripreso, la doppia cifra l'ha sfiorata, mentre capitan Cattaneo ha messo altri minuti nelle gambe (16) e Muzio ha aggiunto un po' d'esperienza: non ha segnato, ma ha portato a casa 4 rimbalzi. L'ultimo canestro di Mortara porta la firma di un altro baby, Orlandi.

Gallarate Tomasini 7, Fogato 8, Fedrigo 6, Parlani 9, Puricelli 5, Gatto 9, Ciardiello 16, Tognati, Picotti 5, Mosele, Bellotti 5, Ferrario 2. All. Ferri.

Expo Inox Mortara Bossi 9, Pontisso 16, Sprude 15, Rinaldi 19, Di Gennaro 22, Muzio, Orlandi 2, Cattaneo 7, Mezza; ne Dronjak. All. Zanellati

Angelo Sciarrino