Serie C - Mortara sfiora il colpaccio a Saronno

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 117 volte
Fonte: Inforete
Sprude (15 punti)
Sprude (15 punti)

Mortaresi avanti per buona parte del match, si arrendono solo nel finale (71-65)

Serie C Gold, l'Expo sfiora il colpaccio a Saronno

pubblicato il 21 ottobre 2017 alle ore 23:50

Kalvis Sprude

Ancora senza capitan Cattaneo, l'Expo Inox è stata protagonista di un'altra generosa prestazione sul campo di una delle squadre più forti del campionato, quella Robur Saronno che l'altra settimana aveva fatto tremare Vigevano al PalaBasletta. Nonostante la serata non eccelsa di Rinaldi e quella proprio negativa al tiro di Ferretti (0/7), Mortara è riuscita a mettere in seria difficoltà gli avversari trascinata da un ottimo Dronjak; insieme a lui, buona partita di Sprude, apparso recuperato dall'infortunio alla caviglia, di Bossi e dei giovanissimi Mezza e Orlandi. Saronno sblocca il punteggio con una bomba di Cacciani, ma poi è l'Expo a passare a condurre (6-13 al 3'). I mortaresi toccano anche le dieci lunghezze (11-21 al 7') gestendo abbastanza bene il gioco fino al primo stop (21-27). Nella seconda frazione la Robur riesce ad avvicinarsi a due sole lunghezze (30-32 al 15'), ma viene ricacciata indietro: bomba di Bossi, poi doppia tripla di Mezza con di mezzo un canestro di Orlandi. Sono insomma i ragazzini a scavare il solco con cui l'Expo arriva al riposo lungo: 33-46. Non c'è da illudersi perchè si sa che per Mortara i secondi tempi sono spesso di sofferenza e infatti alla ripresa del gioco un 10-0 di parziale riporta Saronno a contatto di gomito. Ma l'Expo ha la forza di reagire e con un contro parziale di 8-1 si riporta a +10 (44-54 al 24'). Il finale di quarto è però ancora favorevole ai padroni di casa che chiudono sotto di tre lunghezze (54-57). In avvio di ultima frazione la Robur riesce a impattare, l'Expo ha un sussulto e torna a +4 (57-61), ma al 36' ecco il sorpasso firmato da Gurioli (63-61). Il quintetto di Zanellati resta comunque in partita fino a 37' (66-65), ma negli ultimi tre minuti non trova più la via del canestro e Saronno, con grande fatica, può chiudere 71-65.

Imo Saronno - Expo Inox Mortara 71-65 (21-27, 33-46, 54-57)

Robur Saronno Politi 24, Banfi 5, Cacciani 8, Gurioli 14, Leva 6, Furlanetto 5, Tresso, Danelutti 1, De Piccoli 8; ne Dhaoui, Novati, Quaglia. All. Bianchi.

Expo Inox Mortara Dronjak 17, Bossi 12, Pontisso 3, Sprude 15, Rinaldi 7, Orlandi 2, Ferretti 1, Mezza 8; ne Muzio, Marcone. All. Zanellati.

Angelo Sciarrino