Serie C - Mortara sbanca il fortino di Milano3

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 107 volte
Fonte: Inforete
Sprude (22 punti)
Sprude (22 punti)

Mortara dimostra grande carattere e dopo il passo falso casalingo della scorsa settimana, va a prendersi due punti pesantissimi a Basiglio contro il Milanotre (74-83). Nonostante l'assenza di Ferretti (il quale sarà fuori un mesetto a causa della distorsione alla caviglia rimediata con Saronno) e un arbitraggio che ha falcidiato di falli i giocatori ospiti, l'Expo ha tenuto sotto controllo la gara. A parte gli scambi iniziali, i mortaresi sono sempre stati avanti nel punteggio, respingendo con grande lucidità ogni tentativo di rientro dei padroni di casa. Migliore in campo è stato un rigenerato (dopo le terapie alle ginocchia malandate) e monumentale Leon Dronjak che, pur gravato di tre falli già nel primo quarto, ha messo a segno 21 punti (9/12 dal campo) e ottenuto 26 di valutazione in meno di 30 minuti giocati. Se si esclude un calo per affaticamento nel finale di partita, molto bene anche Sprude: per lui 22 punti (3/5 da tre), 9 rimbalzi e 3 assist. Ma nel complesso va elogiata la prova di tutta la squadra: coach Zanellati ha gettato nella mischia anche il giovanissimo Muzio che ha tenuto il campo per quasi 8 minuti. Un'importante novità poi è l'aver rivisto in panchina dopo oltre tre mesi capitan Cattaneo che giovedì scorso aveva ripreso ad allenarsi con la squadra, pur evitando per il momento il cinque contro cinque. Forse non ancora per la gara infrasettimanale di mercoledì a Nerviano, ma c'è ottimismo per un suo impiego in occasione del prossimo match casalingo con Arcisate. Il primo strappo importante l'Expo lo produce dopo 5 minuti portandosi sul 6-17; Milanotre reagisce e al 19' è a una sola lunghezza (39-40), ma due canestri di Pontisso e uno di Bossi ridanno ossigeno all'Expo che va all'intervallo lungo sul 39-46. Analoga situazione tra la fine del terzo periodo, che i padroni di casa chiudono sul -4 (59-63), e l'inizio del quarto, con Mortara che produce un 10-2 di parziale che di fatto spegne le residue velleità dei milanesi, con Di Gennaro (7 punti) protagonista dell'ultima frazione.

Milanotre Basiglio - Expo Inox Mortara  74 - 83  (21-28, 39-46, 59-63)

Milanotre Giocondo 7, Iacono 8, Bonora 3, Persico 8, Tandoi 19, Mori, Cappellari, Arioli 18, Valeri 2, Colombo 9; ne Cinquepalmi. All. Pugliese.

Expo Inox Mortara Dronjak 21, Pontisso 14, Sprude 22, Di Gennaro 13, Bossi 4, Muzio, Rinaldi 9; ne Cattaneo, Orlandi, Filippone. All. Zanellati.

Angelo Sciarrino