Serie C - Maddaloni cerca il bis e il futuro in casa

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 81 volte
Serie C - Maddaloni cerca il bis e il futuro in casa

La Pallacanestro San Michele Maddaloni si appresta ad esordire tra le mura amiche del Pala Angioni-Caliendo. Domenica (palla a due ore 18:00), nella seconda giornata di campionato, ospiterà Castellammare di Stabia. Dopo la bella affermazione di Mugnano, in cui i biancazzurri sono stati autori di una prova comunque solida nonostante le assenze di Requena e Della Peruta, si tenterà di fare il bis. L'impegno sulla carta non è affatto proibitivo, perché si affrontano due roster e soprattutto due progetti completamente differenti. Il team stabiese è tra i più giovani di questa Serie C Silver, ed ha l'obiettivo di lanciare qualche giovane promessa nel panorama della pallacanestro senior. Anche Maddaloni ha diversi under in rampa di lancio nella propria formazione, che possono però contare su di uno zoccolo duro di atleti esperti.

 

In questa ottica, alla vigilia del match contro Castellammare, abbiamo sentito uno dei prospetti biancazzurri che maggiormente si è messo in evidenza in questo inizio di stagione, ovvero il play-guardia Antonio Cioppa. «Il gruppo è a dir poco fantastico - ha esordito il giovane atleta classe '99 -, sono tutti giocatori di spessore per questa categoria e dispensano in continuazione consigli a noi tutti under. È davvero bello e motivante potersi allenare e giocare con loro. Questo permette di esprimersi al meglio, e sin qui ho sempre cercato di farmi trovare pronto. Sto riuscendo a fare quello che voglio, e per questo sono molto soddisfatto. Domenica contro Castellammare ci aspetta una gara ostica, perché loro sono comunque una squadra molto giovane e - ha concluso Cioppa - sicuramente verranno qui con l'obiettivo di provare a fare bene».