Serie C - L’Abc Castelfiorentino batte la Libertas Montale

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 159 volte
Serie C - L’Abc Castelfiorentino batte la Libertas Montale

L’Abc Castelfiorentino batte la Libertas Montale 67-61 e torna alla vittoria dopo la sconfitta di Altopascio difendendo il proprio campo ma soprattutto portando a casa due punti davvero importantissimi a livello di fiducia e morale.
Una Abc che insegue in avvio, poi prova a scappare, poi lotta con le unghie e con i denti, soffre, ma alla fine vince con una grandissima prestazione difensiva ed una prova tutta cuore e carattere.
“Una vittoria importante” commenta a caldo coach Paolo Betti “arrivata in una partita delicata che tutti sapevamo dover vincere ad ogni costo. Siamo riusciti a tenere a 61 punti una squadra che aveva navigato sugli 80/90 punti di media dall’inizio della stagione, segno di una difesa che non ha mai mollato e che si è sbattuta dall’inizio alla fine. Sono segnali forti, segnali di una squadra che ha voglia di lottare. E questo è sicuramente l’aspetto più importante della vittoria di stasera”.
Una Abc apparsa ben diversa rispetto all’Abc opaca di una settimana fa. Una Abc attenta, determinata, grintosa.
Insomma, l’Abc che tutto il pubblico castellano aspettava di vedere.

Starting five gialloblu: Andrea Belli, Emanuele Belli, Tozzi, Delli Carri, Verdiani.
Pronti, attenti, via ed è Montale che prova a scappare sul 2-7 dopo 2′ di gioco, ma l’Abc risponde con Delli Carri e Andrea Belli che centra dall’arco la parità (7-7). Si procede punto a punto con Emanuele Belli che al 6′ firma il primo sorpasso gialloblu (13-12), seguito da Verdiani che dall’arco infila il +6 (18-12), finchè il 2+1 di Della Rosa allo scadere vale il 18-15 su cui si chiude il primo quarto.
Nella seconda frazione si naviga sul sottile filo dell’equilibrio, con Montale che insegue sempre di 1/2 lunghezze fino a quando i gialloblu provano ad allungare con Delli Carri (33-27), ma la tripla di Cipriani manda tutti al riposo lungo sul 33-30.
Al rientro il solito Cipriani firma la parità al 25′ (40-40), seguito da Giusti per il sorpasso ospite (42-44), ma sponda Abc un parziale di 11-1 condotto da capitan Montagnani, autore di sei punti negli ultimi quattro minuti, vale il +10 gialloblu all’ultimo mini break (55-45).
La partita, però, è tutt’altro che chiusa. Montale cambia marcia e affonda un break di 0-10 che vale la parità al 33′ (55-55). Il primo canestro Abc arriva infatti dopo quattro minuti di gioco e porta la firma di Papi che rompe il digiuno castellano (57-55). Sarà un botta e risposta fino all’ultimo giro di lancette quando una magia di Andrea Belli e una penetrazione con fallo subito di Verdiani valgono il +5 che fa calare i titoli di coda. Montale tenta il fallo sistematico, e dalla lunetta i gialloblu fissano il punteggio sul 67-61.

ABC CASTELFIORENTINO – LIBERTAS MONTALE  67-61

Parziali: 18-15; 15-15 (33-30); 12-15 (55-45); 22-16 (67-61)

Abc Castelfiorentino: Belli E. 5, Belli A. 19, Tozzi, Verdiani 15, Delli Carri 9, Montagnani 11, Cantini, Ticciati ne, Papi 2, Meoni ne, Daly 4, Puccioni 2. All: Betti. Ass: Manetti, Lazzeretti.

Libertas Montale: Nesi 12, Magni 8, Navicelli, Cipriani 15, Tuci 8, Della Rosa 9, Niccolai ne, Milani, Gai, Magnini 5, Ngjela, ne, Giusti 4. All: Tonfoni.

Arbitri: Bellucci di Livorno, De Luca di Siena.