Serie C - La Virtus Imola vince sotto la neve

19.02.2018 09:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 152 volte
Serie C - La Virtus Imola vince sotto la neve

Torna al successo la Virtus Imola sul difficile campo del Castelnovo ne’ Monti. Sotto la neve reggiana, i gialloneri portano a casa i due punti con il 61-73, al termine di una gara molto fisica che ha registrato la prevalenza delle difese sugli attacchi. In un momento di forma fisica non eccelsa, determinante è la scelta di coach Davide Tassinari di passare alla zona ad inizio della ripresa: per i locali scende la nebbia vicino al canestro e i soli 21 punti in due quarti ne sono la fredda testimonianza.

Vero è che le 9 triple infilate nel primo tempo sono un bottino difficilmente ripetibile per gli uomini di Diacci che hanno raccolto ottime percentuali da Corradini, Simaitis e Canuti in questa specialità. Nella ripresa, solo due triple realizzate dai reggiani. E questo dato, alla fine, sarà fondamentale per il risultato.

La Virtus si impone grazie ad una prova tattica importante che rimedia agli acciacchi ed al calo fisico delle ultime settimane: con una difesa dura ed efficace, la Virtus ritrova le percentuali abituali dal campo, con Boero e Ranocchi a martellare la retina dalla distanza.

Discorso a parte per “Slava” Zytharyuk che nei 26’ in campo ha lottato con i lunghi locali, estraendo dal cilindro pure 20 punti, frutto di ottime percentuali al tiro, ovvero 6/8 da 2, 1/1 dall’arco e 5/5 dalla lunetta.

Per la Virtus era fondamentale tornare subito alle vecchie abitudini, mantenendo al 100% le vittorie esterne in campionato, al fine di catalogare la sconfitta casalinga contro Ozzano solo come incidente di percorso.

LG Competition-Virtus Imola 61-73 (parziali: 21-17; 40-37; 53-57)

Castelnovo Monti: Corradini 7, Canuti 14, Magnani 9, Canovi, Rossetti, Simaitis 17, Levinskis 2, Torlai ne, Mallon 7, Bedeschi ne, Barigazzi ne, Pitton 5. All: Diacci

Virtus Imola: Dalpozzo 2, Dal Fiume 4, Boero 13, Nucci 11, Creti ne, Casadei 10, Ranocchi 9, Sassi ne, Sangiorgi 4, Zytharyuk 20. All: Tassinari

Arbitri: Gennari e Tugnoli