Serie C - Endiasfalti Agliana contro la Pielle Livorno di Fiorello Toppo

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 87 volte
Serie C - Endiasfalti Agliana contro la Pielle Livorno di Fiorello Toppo

Trasferta ad alto coefficiente di difficoltà quella che porta la Endiasfalti Agliana sulla strada del PalaMacchia, dove da questa stagione gioca una delle tre capolista della C Gold Toscana: Pielle Livorno. Palla a due in programma domenica 22 ottobre alle 18.

Prima in classifica insieme a Lucca e Pino Firenze e finalista lo scorso anno, Pielle è una delle formazioni più temibili del campionato. Anche alla luce del grande colpo estivo: Fiorello Toppo. Il lungo ex Bottegone ma soprattutto Pistoia Basket, con cui ha vinto la Lagadue da capitano, è sceso di categoria ma è ancora in grado di fare la differenza sotto canestro: primo rimbalzista (28) e secondo miglior marcatore (45) della categoria iridata. Il lungo dei padroni di casa, ritroverà nelle fila aglianesi Emanuele Rossi, sui compagno ai tempi della Serie B.

Se i labronici hanno vinto in casa contro Castelfiorentino ed espugnato il difficile parquet di Altopascio, Agliana è reduce dallo stop casalingo rimediato nel secondo turno contro il Lai Empoli. L'obiettivo è quello di rialzarsi dalla sconfitta, ma il calendario pone i neroverdi di fronte a un match complicato, per di più in trasferta.

“Si tratta di una squadra che presenta un +40 di differenza canestri – spiega il vice-coach della Endiasfalti Filippo Toccafondi - che non ha mai subito più di 51 punti. Nonostante l'inserimento di Toppo, che poteva portare problemi di amalgama, sono già sul pezzo e soprattutto efficaci da entrambi i lati del campo. Dobbiamo aspettarci una partita difficile, anche perché siamo a casa loro, in un palazzetto veramente caldo dove il pubblico sostiene molto la squadra”

“Fiorello Toppo ha portato molta fisicità in più – prosegue Toccafondi - mentre il roster non ha subito variazioni e quindi giocatori e allenatore hanno a disposizione meccanismi già oliati e  proseguono il loro percorso tecnico e tattico”.

“Non dovremo avere timore nei duelli individuali, né partire sotto emotivamente per colpa del calore del loro pubblico. La sconfitta di domenica dovrà dare una bella scossa emotiva – chiosa l'assistente di Paolo Bertini - per cercare di non ripetere alcuni passaggi del match contro Empoli, in cui facevamo fatica da entrambi lati. Sicuramente, dobbiamo alzare il ritmo del nostro gioco”.

Tra le fila della Pallacanestro Agliana in forte dubbio Gioele De Leonardo, che nel match contro Empoli ha subito un infortunio alla caviglia.