Serie C - Don Bosco Livorno gioca una ottima prima metà di partita, poi cede a Pontedera

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 92 volte
Serie C - Don Bosco Livorno gioca una ottima prima metà di partita, poi cede a Pontedera

Rimane a lungo in testa alla partita, la prima squadra della Pallacanestro Don Bosco nella vicina trasferta di Pontedera; i ragazzi di Roberto Russo partono bene controllando la partita, grazie ad una ottima difesa che tiene la squadra del grande ex Tonti a soli 27 punti nei primi due quarti. In attacco i rossoblù sbagliano qualcosa di troppo ma vanno comunque all'intervallo lungo avanti di tre lunghezze. Sembra il preludio ideale per la seconda vittoria consecutiva dopo quella ottenuta due settimane fa sul parquet della Synergy Valdarno, ed invece al rientro dagli spogliatoi ecco il black out, tipico delle formazioni nelle quali ci sono tantissimi giovani come il Don Bosco, la formazione dall'età più bassa di tutto il campionato. Orsini e compagni giocano 10' negativi sia in attacco, segnando soltanto 8 punti, che in difesa, dove subiscono le “bombe” di Meucci e le incursioni di Lazzeri sotto canestro. Arriva un parziale di 33-8 che indirizza la partita verso i padroni di casa. Orsini e compagni provano la “remuntada” nell'ultimi quarto, ma nonostante il 20-8 di parziale i due punti rimangono a Pontedera. A fare la differenza sono le 10 bombe infilate da Pontedera ed il predominio sotto le plance degli uomini di Tonti che alla fine raccolgono 11 “rebounds” in più dei labronici. Gli uomini di Russo devono adesso ripartire dai primi due quarti per preparare al meglio la prossima gara casalinga contro Empoli, con i suoi due punti in classifica non certo una corazzata del torneo.

JP Juve Pontedera- Pallacanestro Don Bosco Livorno: 71-55