Serie C - Contro Casapulla per San Nicola Cedri è cinquina

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 75 volte
Serie C - Contro Casapulla per San Nicola Cedri è cinquina

Quinta vittoria consecutiva per il San Nicola Basket Cedri di Piero Falcombello, che continua a comandare la classifica. I neroarancio soffrono un po’ nel primo tempo del derby contro la Irtet Casapulla, ma riescono a conquistare la ‘doppia vu’ nei secondi venti minuti con il punteggio di 52-72 innalzando il loro livello di intensità sotto la spinta del playmaker Stefano Mihalich, autore di 18 punti alla sirena finale. L’inizio della gara è molto contratto, con i Cedri che decidono di dare costantemente palla sotto a Linton Johnson ed Alejandro Viera, forti di più chili e centimetri rispetto ai lunghi avversari. La mossa paga solo a metà, con le due torri di Falcombello che caricano sì di falli gli avversari, ma senza trovare il giusto feeling ai liberi (4/12 nei primi 10’). Le brutte percentuali dalla linea della carità permettono all’Irtet di poter rimanere in scia grazie alle iniziative di Di Lorenzo e Guastaferro, con il primo quarto che si chiude sul 12-14. La squadra di Monteforte decide di speculare sulla brutta serata al tiro da fuori dei Cedri schierando una 2-3, ma gli esterni ospiti battono finalmente un colpo con i primi canestri di Mihalich e Pignalosa per il 15-19. Casapulla è viva e, sospinta dal suo pubblico, continua a muovere bene il pallone in attacco. Olivetti trova cinque punti consecutivi per il nuovo vantaggio casalingo, ma San Nicola riesce a creare il primo strappo a metà del secondo quarto: Garofalo, Pignalosa e Johnson firmano un break di 10-0 che consente ai Cedri di prendere il controllo delle operazioni. La Irtet non molla e chiude all’intervallo sotto di cinque sul 26-31. Al rientro in campo i Cedri rientrano carichi come delle molle: la tripla dall’angolo di Di Martino e l‘appoggio di Mihalich consentono il primo vantaggio in doppia cifra al 23’. Casapulla tiene inizialmente botta con i canestri di Olivetti e Nacca, ma Johnson e Mihalich ricaccino indietro gli avversari; è la tripla in campo aperto di Erra a chiudere il terzo quarto sul 37-53. Nell’ultimo quarto i Cedri toccano il +19 con due liberi di Mihalich, ma la squadra di Falcombello si addormenta un po’ sugli allori e concede uno spiraglio di rimonta con cinque punti in fila di Di Lorenzo. È ancora Mihalich dalla lunetta definitivamente i conti. Il coach dei Cedri Piero Falcombello non è però pienamente soddisfatto: “Della gara di oggi salvo soltanto la vittoria. È stata una partita molto rognosa, con Casapulla che ha reso la partita molto rognosa. Noi abbiamo fatto di tutto per complicarci la vita, cadendo nei loro tranelli tecnici e tattici; lo reputo un passo indietro nel gruppo. Dovremo vedere molte cose in settimana, nonostante lo scarto della partita. Non è questo quello che voglio vedere in campo, stiamo lavorando per costruire una mentalità vincente. Parleremo in settimana e lavoreremo ancora più sodo”.

Irtet Casapulla – San Nicola Basket Cedri 52-72 (12-14, 26-31, 37-53)

Casapulla: Del Vaglio, Di Lorenzo 13, Mastroianni, Guastaferro 16, Olivetti 10, Delli Paoli NE, Esposito 2, Nacca 7, Avella, Lillo, D’Aiello 4. All. Monteforte

San Nicola: Pignalosa 9, Riccio, Tagliafierro, Spalice NE, Di Martino 3, Viera 15, Garofalo 5, Mihalich 18, Erra 3, Zamo 1, Russo 2, Johnson 16. All. Falcombello