Serie C - Angri Pallacanestro vola: battuta anche Nola Basket

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 91 volte
Serie C - Angri Pallacanestro vola: battuta anche Nola Basket

3 vittoria in altrettante partite per la Primelab Angri Pallacanestro, che batte a domicilio Supermercati Extra Cap Nola Basket con il punteggio di 86-98. I grigiorossi hanno dominato l’incontro sin dalle prime battute di gioco, subendo una leggera inflessione durante la terza frazione, che, come a Casapulla aveva fatto temere il peggio. Fortunatamente però in entrambi i casi i condors hanno fatto bottino pieno.

Quintetti:

SUPERMERCATI EXTRA-CAP Nola Basket: Errico; Catapano P.; Catapano G.; D’Angelo; Gammella.

Primelab Angri Pallacanestro: Di Napoli; Melillo; Luongo; Carrichiello; Forino.

 

La partita:

Sul parquet della palestra “Merliani” si è disputata la quarta giornata del campionato di serie C silver, giornata in cui la Primelab Angri Pallacanestroriesce a battere la formazione allenata da coach Francesco Grande. La partita parte in equilibrio, con entrambe le compagini abili in zona offensiva, portando subito il punteggio sull’ 8-10 al 5 minuto di gioco. Nella seconda parte del quarto viene fuori l’esperienza grigiorossa, con capitan Forino e compagni che ogni volta che girano palla in zona offensiva fanno segnare punti a referto: Luongo a rimbalzo fa vedere ottime cose, un Fabio Di Napoli in cabina di regia ottimo e con il duo Carrichiello-Forino, i grigiorossi vanno sul 10-19. I vesuviani vanno a canestro ancora con Catapano G. ed Errico, per quelli che sono gli ultimi punti di Nola per la prima parte di gioco. La Primelab invece continua a macinare punti e con Forino(assistito ancora una volta dal solito Di Napoli) chiude il quarto a quota 29 punti, per un parziale di 14-29 in favore dei salernitani dopo i primi 10 di gioco.

Al ritorno in campo i grigiorossi si presentano con 3/5 del quintetto iniziale rinnovato, con Cimminella, Dimitriu e Balestrieri che subentrano a Di Napoli, Melillo e Forino.

I primi punti del quarto sono di marca angrese, con Carrichiello che conclude un’ottima azione corale della squadra, portando Angri sul +17. La non ottima difesa doriana permette agli ospitanti di avere molte soluzioni di tiro che vengono sfruttate: Catapano P. segna e realizza il libero supplementare, per il 17-31, a cui si aggiungono Esposito ed Errico, ma la scelta di inserire i nuovi in campo ripaga coach Massaro, con Cimminella e Dimitriu che con i loro assist per Carrichiello ed i loro canestri, mandano l’Angri Pallacanestro sul 23-45 a metà del secondo quarto. Le basse percentuali al tiro dei padroni di casa consentono l’allungo per gli ospiti, che trovano ancora canestri dalla panchina: Ventura entra e segna a referto 3 punti, Carrichiello(Assistito da Luongo con un no-look) e Balestrieri fanno il resto. Sul finire del quarto entra Vecchione, mentre Nola trova l’ultimo canestro del primo tempo con lo 00. Terminano così le prime due frazioni di gioco, con un parziale di 30-52per la Primelab Angri Pallacanestro.

 

Le ostilità riprendono e complice un calo da parte degli angresi, Nola si fa sotto.                                             I primi punti sono di marca vesuviana, con il solito Errico; la partita si incattivisce ed Angri cade nelle provocazioni della squadra di casa, che riesce a portarsi sul 35-52. I primi punti angresi sono di Forino, che con esperienza realizza, prende fallo(3 fallo Nola dopo soli 3 minuti di gioco) e piazza anche il libero supplementare. Errico è in stato di grazia e ne mette 8 in pochi minuti. Angri sembra immobile, non ha più la stessa sicurezza del primo tempo ed avanza nel punteggio grazie ai tiri liberi, portandosi sul 46-59. Catapano G. risponde a suon di triple e porta Nola sul -10 dopo i primi 5 di gioco. Massaro continua ad incitare i suoi dalla panchina e riesce a smuovere qualcosa nell’animo dei suoi, che riescono a riguadagnare un vantaggio rassicurante, soprattutto grazie alla freschezza degli under. Cimminella e compagni portano il risultato sul 57-72, che per come si era messa la partita è una manna dal cielo. Sul finire del quarto ci pensa Melillo, che con una tripla porta il punteggio sul 57-75 a 10 dalla fine.

Rispetto al quarto precedente, in quest’ultima frazione di gioco si è giocato di più e fischiato di meno; lo 00 mette i primi punti del quarto, a cui risponde Cimminella che con una tripla conclude un’ottima azione. Balestrieri fa vedere le sue enormi doti a rimbalzo, che anche oggi sono state un aiuto importante per la Primelab. Nola ha un’altissima percentuale al tiro da 3 e la sfrutta per portarsi sul 70–82, grazie ai soliti Errico, Catapano P. ed Esposito. Angri risponde di esperienza, con il trio Di Napoli-Carrichiello-Forino che si portano la squadra sulle spalle e la trascinano fuori da un momento che poteva risultare fatale e sia grazie ai liberi, sia grazie alle azioni corali, il punteggio viene portato sul 76-88. Anche Nola si aggrappa ai liberi, ma quando Angri muove palla lo fa bene e fa del male alla retroguardia vesuviana ed in un amen si riporta sul +14 grazie alle combinazioni traDimitriu-Luongo e Carrichiello. A risultato acquisito c’è anche spazio per Tramonti e Marra, ed è proprio il numero 4 angrese a segnare l’ultimo canestro della partita ma il suo primo in stagione, che porta il risultato finale sull’86-98.

SUPERMERCATI EXTRA-CAP Nola Basket- Primelab Angri Pallacanestro: 86-98 (14-29; 16-23; 27-23; 29-23)

CAP NOLA BASKET: Errico 26; Catapano P. (K) 23; Catapano G. 8; D’Angelo 8; Esposito 6; Gammella 6; Ruotolo 5; Caporaso 4; Franzese; Riccio ne; De Sena ne; Luminelli ne; Coach: Grande Francesco

PRIMELAB ANGRI PALLACANESTRO: Carrichiello 34; Cimminella 16; Forino 13; Luongo 12; Di Napoli 7; Melillo 4; Dimitriu 3; Ventura 3; Tramonti 2; Balestrieri 2; Vecchione 2; Coach: Massaro Massaro