Serie C - 7 Laghi Gazzada suona Opera in trasferta

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 142 volte
Fonte: La Prealpina
Coach Zambelli
Coach Zambelli

Gazzada prosegue la sua striscia vincente in attesa del rush finale per conquistare il maggior bottino possibile in vista della seconda fase. Il 7 Laghi (Bolzonella 8, Passerini 8, Angiolini 14, Verri 10, Matteucci 17, Moalli, Dejace 7, Somaschini E. 4, Somaschini T. 2, Moraghi 12) impone subito la sua legge a Opera sul campo della Deltaline (Iurato 22; 10 per il nuovo arrivato Banin, play prelevato da Voghera) evitando le sofferenze dell’andata (vittoria in rimonta dal meno 10 del 35’). Buon approccio per Gazzada (12-26 al 9’) che impone la sua supremazia interna con Matteucci (6/9 al tiro), Verri (14 rimbalzi) e Moraghi (5/6 da 2) e vola fino al 23-42 del 14’. Le fiondate di Iurato dimezzano il gap (35-46 al 17’) in vista della pausa lunga. Dopo l’intervallo però il 7 Laghi cala la saracinesca e riprende il controllo (40-56 al 25’); massimo sforzo dei padroni di casa il meno 9 del 28’, ma i gialloblù capitalizzano il vantaggio interno e controllano la gara (finale 63-82). «Buona prova corale con Matteucci e Verri in particolare evidenza - afferma coach Zambelli -. Era una gara da non sottovalutare e l’abbiamo interpretata al meglio; sabato prossimo contro Nerviano sarà già uno scontro playoff, dovremo ripeterci in termini di atteggiamento e approccio mentale».