Serie B - Virtus Salerno espugna il parquet del Basket Scauri

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 104 volte
Serie B - Virtus Salerno espugna il parquet del Basket Scauri

La Renzullo Lars Virtus Arechi Salerno si impone in casa del Basket Scauri nel turno infrasettimanale del campionato di Serie B Old Wild West e rialza la testa dopo la sconfitta casalinga nello scontro diretto con Cassino. Il team caro al patron Nello Renzullo si aggiudica la gara valida per la 21^ giornata col punteggio di 68-97 e porta a casa 2 punti pesanti per muovere la classifica e restare a contatto con le prime della classe. Il roster allestito dal diesse Corvo, tra l’altro, il prossimo 1 marzo dovrà recuperare la partita non disputata domenica contro la Stella Azzurra Roma. Al PalaSport “Claudio Borrelli” il quintetto di coach Antonio Paternoster, con Onorio Petrazzuoli in panchina solo ad onor di firma per un problema ad una caviglia e diversi giocatori acciaccati, dimostra una gran forza di volontà e si rivela più forte anche dei problemi fisici. Capitan Cucco e compagni, a parte una piccola battuta a vuoto nel primo quarto, guidano le danze con decisione e portano a casa una vittoria meritata.

Il primo canestro della partita lo segna Levan Babilodze. I viaggianti si fanno preferire in avvio e i canestri di Leggio (che segna 5 punti in fila) e Paci permettono loro di portarsi sul 3-9. A questo punto i padroni di casa reagiscono e, trascinati da Longobardi e Serino, ribaltano la situazione, arrivando a conquistare anche 5 punti di vantaggio (20-15). A questo punto il quintetto di coach Paternoster tira fuori il carattere e piazza un break di 0-7 firmato da Paci, Mennella e capitan Cucco, che piazza la bomba del 20-22 con cui si chiude la prima frazione.

In avvio di secondo periodo Longobardi con una conclusione dall’arco dei 6.75 riporta temporaneamente avanti i laziali. E’ un fuoco di paglia. Dopo un gioco da tre punti di Sorrentino, Lonbobardi pareggia i conti. Quindi Di Prampero segna 5 punti in fila. Poi Sorrentino e due volte Paci permettono alla Renzullo Lars di conquistare il massimo vantaggio sul +11 (25-36). Ancora Sorrentino a bersaglio, quindi Serino accorcia, ma Datuowei regala anche il +13 ai viaggianti. Serino lotta come un leone e accorcia le distanze fino al 34-42 con cui le due squadre vanno all’intervallo lungo.

La ripresa si apre con Di Prampero che riporta il vantaggio della Virtus Arechi Salerno in doppia cifra. Babilodze e Leggio piazzano un nuovo scatto dei viaggianti. Serino e Richotti non ci stanno e riportano sotto Scauri. A questo punto la squadra di coach Paternoster accelera. Le bombe di Sorrentino e Di Prampero, 3 tiri liberi in fila di Cucco, quindi un’altra bomba del capitano scavano il solco (40-61). La partita si mette in discesa per i blaugrana. Alla reazione di Longobardi e Provenzani risponde Paci. Tocca a Mennella fissare il punteggio sul 47-65 alla mezzora.

In avvio di ultima frazione Provenzani segna da 3. Gli risponde Bartolozzi con una conclusione da sotto. La tripla di Cucco riporta i salernitani a +19. Di Prampero è ispirato e il vantaggio della Renzullo Lars supera le 20 lunghezze nuovamente. A Manzo rispondono ancora Bartolozzi e Cucco. Babilodze permette agli ospiti di superare quota 80. Cucco da lontanissimo regala il +25 (59-84) alla squadra salernitana. Dopo due liberi di Bartolozzi è il solito Di Pampero, non ancora sazio (top scorer dell’incontro con 20 punti), a sparare dalla distanza. Paternoster dà spazio ai giovani del roster, incluso Andrea Cucco. Marzullo e Serino cercano di tenere alto l’onore del team laziale, ma Babilodze sfonda il muro dei 90 punti per i blaugrana. I tiri liberi di Cucco, Leggio e dello stesso georgiano fissano il punteggio sul definitivo 68-97 in favore dei salernitani.

Domenica 11 febbraio alle ore 18 la Renzullo Lars Virtus Arechi Salerno tornerà a giocare tra le mura amiche: al PalaSilvestri di Matierno i blaugrana riceveranno la visita della Tiber Basket Roma che nel turno infrasettimanale a sua volta ha battuto 76-68 Patti.

 

BASKET SCAURI vs RENZULLO LARS VIRTUS ARECHI SALERNO 68-97

PARZIALI: 20-22; 14-20; 13-23; 21-32

Basket Scauri: Longobardi 19, Serino 19, Provenzani 14, Richotti 5, Giammò 3, Marzullo 3, Zolezzi , Manzo 5, Verga, Casoni. All. Sabatino

Virtus Arechi Salerno: Paci 12, Bartolozzi 6, Di Prampero 20, Cucco M. 19, Mennella 4, Babilodze 11, Datuowei 2, Sorrentino 14, Leggio 9, Cucco A., Petrazzuoli ne. All. Paternoster

Arbitri: Pierluigi Marzo e Luca Attard

Note: presenti oltre 400 spettatori sugli spalti del PalaSilvestri; usciti per raggiunto limite di falli Bagnoli e Petrucci (C)