Serie B - Valdiceppo si impone a Civitanova

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 110 volte
Serie B - Valdiceppo si impone a Civitanova

Partita pazzesca della Sicoma Valdiceppo, che impone il suo ritmo fin dal primo minuto sul campo di Civitanova e porta a casa un successo fondamentale in chiave salvezza ed in vista della imminente sfida con Ortona.

Protagonisti del match il solito Meschini punto di riferimento per tutti e un Marchini molto più inserito nei meccanismi voluti da coach Schiavi, ma è stata questa davvero una vittoria di squadra, voluta e ottenuta con il contributo di tutti. A partire dal diverso atteggiamento difensivo, che ha tenuto i padroni di casa a soli 60 punti realizzati. Pressione che ha poi innescato diverse soluzioni in campo aperto che hanno dato fiducia ai ponteggiani anche nei momenti più difficili come nel terzo quarto, quando inevitabilmente i ragazzi di coach Rossi hanno tentato il tutto per tutto.

 

Due importanti assenze per entrambe le squadre: per la Valdiceppo Meccoli è indisponibile per un problema alla caviglia, per la Rossella era la prima gara senza Tessitore, acquistato da Cerignola per cambiare le sorti del suo campionato. Ma la gara è piena di spunti, giocata su tutti i palloni fin dalla palla a 2, con Casuscelli a menare le danze da una parte, mentre dall’altra sono soprattutto Cassese e Coviello a rispondere per le rime. Difficile però tenere dietro a questa Vadiceppo nel primo quarto, la palla circola con grande ritmo, Mobio e Panzieri si dannano l’anima a rimbalzo e in difesa, e quando entra Orlandi condisce il tutto con due canestri da tre punti che ampliano il margine.

Da quel momento in poi è battaglia su ogni possesso fino al termine della gara, con i ragazzi di coach Schiavi che non mollano un centimetro, alternando la zona alla uomo, aiutando come ossessi in area dove Amoroso diventa un fattore. Marchini la mette un paio di volte da casa sua, Speziali e Righetti tengono l’intensità difensiva al massimo, due recuperi di Mobio, uno dei quali concluso con una fragorosa schiacciata sugellano una partita da ricordare per la Sicoma.

 

Virtus Civitanova Marche – Sicoma Val Di Ceppo  60-76

(10-23, 14-13, 17-21, 19-19)

Rossella Virtus Civitanova Marche: Francesco Amoroso 17 (6/9, 0/1), Riccardo Coviello 15 (3/9, 0/3), Alessandro Cassese 9 (3/3, 1/6), Filippo Cognigni 9 (4/6, 0/2), Matteo Felicioni 8 (1/3, 2/4), Marco Vallasciani 2 (1/2, 0/2), Lorenzo Andreani 0 (0/2, 0/7), Matteo Marinelli 0 (0/1, 0/0), Luigi Dania 0 (0/0, 0/1), Marko Milisavljevic 0 (0/0, 0/0), Mario Tessitore 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 19 – Rimbalzi: 31 10 + 21 (Lorenzo Andreani 7) – Assist: 10 (Lorenzo Andreani 5)

Sicoma Val Di Ceppo Perugia: Umberto Meschini 22 (6/12, 3/8), Davide Marchini 18 (3/6, 3/6), Edoardo Casuscelli 12 (1/2, 3/7), Yantchoue joseph Mobio 8 (4/6, 0/1), Matteo Orlandi 8 (1/1, 2/4), Alessandro Panzieri 6 (2/7, 0/0), Filippo Speziali 2 (1/1, 0/0), Lorenzo Righetti 0 (0/2, 0/0), Riccardo Rombi 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Ciancabilla 0 (0/0, 0/0), Riccardo Burini 0 (0/0, 0/0), Filippo Meccoli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 7 / 10 – Rimbalzi: 37 10 + 27 (Alessandro Panzieri 11) – Assist: 14 (Davide Marchini 7)