Serie B - Teramo, Cicognani "Contro Pescara ci attende un derby difficile"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 75 volte
Serie B - Teramo, Cicognani "Contro Pescara ci attende un derby difficile"

Dopo il successo esterno contro Cerignola, il secondo consecutivo, i ragazzi di coach Piero Bianchi si sono rituffati in palestra con entusiasmo ma anche tanta concentrazione. Il prossimo appuntamento infatti non è dei più facili, al Palaskà arriverà giovedì 2 novembre l’Amatori Pescara per un derby che si preannuncia infuocato. I biancorossi di coach Stefano Rajola (ex bandiera storica del Teramo Basket) sono a quota 4 punti in classifica e sono reduci dalla pesante sconfitta in casa contro Porto Sant’Elpidio, ci si aspetta quindi un avversario più che agguerrito e con una buona media nelle partite fuori casa (l’Amatori ha praticamente vinto soltanto lontano dalle mura amiche su campi anche molto difficili come Bisceglie e Recanati). L’attenzione dei teramani dovrà essere al massimo livello e per tastare il polso della squadra abbiamo intervistato uno dei protagonisti dell’ultima vittoria in terra pugliese, Giacomo “Cico” Cicognani.

 

Giacomo, partiamo dalla bella vittoria esterna contro Cerignola. Quali sono le tue sensazioni a riguardo?

 

Sicuramente sono contento per aver conquistato i primi due punti in trasferta su un campo molto ostico. Sono un po’ meno soddisfatto per quanto riguarda la prestazione complessiva, possiamo sempre migliorare, però siamo stati bravissimi a rimanere in partita con la testa fino alla fine e a portarla a casa.

 

A parte San Severo a punteggio pieno, nel Girone C ci sono tutte le altre squadre nel giro di quattro punti. Secondo te è il girone più difficile ed equilibrato dei quattro?

 

Assolutamente, senza dubbio è il girone più equilibrato di tutti dove non ci sono partite scontate o “squadre materasso”. Se da una parte è una difficoltà dall’altra dev’essere per noi uno stimolo a migliorarci e a far bene, giocare contro avversari forti e squadre ben organizzate può darci la carica in più per crescere ed alzare il nostro livello.

 

Parliamo del derby, arriva una Pescara “ferita” dalla sconfitta al Pala Elettra contro Porto Sant’Elpidio. Che avversario ti aspetti di affrontare?

 

Pescara avrà tanta rabbia per aver perso la terza partita consecutiva in casa. Mi aspetto un avversario motivato ad ottenere i due punti a tutti i costi, loro sono una buona squadra e non sarà assolutamente facile. Noi però siamo carichi più che mai per vincere e proseguire la nostra striscia di vittorie.