Serie B - Piombino vince anche in trasferta. Malbasa cala la doppia-doppia a Moncalieri

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 73 volte
Serie B - Piombino vince anche in trasferta. Malbasa cala la doppia-doppia a Moncalieri

Si chiude il sabato degli anticipi della quarta giornata del girone A della Serie B Old Wild West. Ancora buoni segnali per una squadra che continua a sfruttare ogni sua singola peculiarità per portare a casa i due punti. Una delle certezze è ancora Dorde Malbasa, doppia doppia da 11 punti ed 11 rimbalzi per lui.

Partita iniziata con un rapido canestro di Edoardo Persico che, con i suoi movimenti si gira in un gancio che sblocca il match. Ci mette pochissimo a rallentare il ritmo, dopo la fulminea risposta da tre di Enihe, per quattro minuti non segna più nessuno. È lucido, però, Alessandro Procacci, che si alza da tre e rompe gli equilibri che si erano ristabiliti, poi in difesa cancella Zugno con una gran stoppata e si prende 3 meritati minuti di riposo dei soli 4 totali in cui è stato lontano dal campo. Ad entrare in campo sono Guerrieri e Crespi ed entrambi vanno al canestro in pochissimo tempo. Crespi in pochi minuti metterà a segno 3 punti e 3 rimbalzi.

Yuri Bazzano è invece la novità in campo in avvio di secondo quarto. Poco dopo anche lui si inserisce tra i marcatori con un buon tiro piazzato realizza 3 punti di pregevole fattura. Enihe, Buffo e Delvecchio realizzano 4 punti a testa nella seconda frazione e permettono a Moncalieri di seguire il ritmo di Piombino che trova il canestro con Pedroni e Malbasa dalla lunetta e prova ad allungare anche con Fontana da tre punti. La forza del Golfo è riuscire ad andare a segno con chiunque entri in campo e chiude il primo tempo in vantaggio sul 34-38.

La ripresa è segnata da un terzo quarto dove la PMS non riesce più ad arginare la cavalcata ospite, sebbene con 5 punti di Comollo che si sblocca per i padroni di casa, arrivano a toccare il -14. È Malbasa a segnare molto, anche dalla lunetta, dove Piombino tirerà a fine partita avrà 26 tiri liberi tentati contro i 7 totali di Moncalieri. Prima della fine del quarto, Iardella si sblocca e trova la via del canestro. I due punti che realizza permettono al Golfo di andare a segno con tutti i suoi giocatori.

Nell’ultima frazione torna in campo Pedroni, preventivamente sostituito per il fischio del quarto fallo nel terzo periodo, e segna 5 punti, tanti quanti il capitano. I due chiuderanno rispettivamente a 9 ed 8 punti.
Non corre mai troppi rischi nell’ultimo quarto dove i gialloblù di Andreazza e Formica arrivano a +17. De Ros prova a sistemare qualcosa ma la partita scivola via e Moncalieri chiude sotto di 10 punti il match. 65-75 è il risultato finale che racconta una gara non semplice per gli ospiti. Moncalieri riesce per la prima volta a giocare per più di due quarti e risulta essere più solida di quanto abbia saputo ancora dimostrare.

Domenica prossima Piombino inizierà, con la partita contro la Gessi Valsesia, una settimana lunga. In 7 giorni Andreazza dovrà preparare la partita casalinga, appunto, e le due trasferte, quella di giovedì 2 novembre ad Alba e quella di domenica 5 contro l’armata viola della Fiorentina. Sarebbe importante riuscire a fare bene in questo doppio impegno lontani dalle mura di casa per poter confermare la propria posizione tra e zone alte della classifica.

IL TABELLINO
PMS Moncalieri 65 - 75 Basket Golfo Piombino
Arbitri: Leggiero Marco da Lecce e Nonna Donato da Bari.
PMS Moncalieri: Creati Filippo 5, Zugno Cesare 3, De Ros Guglielmo 6, Enihe Emmanuel 9, Delvecchio Fabio 14, Borsello Alessio, Bianchi Andrea 6, Manzani Filippo, Comollo Flavio 11, Buffo Alessandro 11, Ianuale Gianmarco. Allenatore: Spanu Marco; vice allenatore: Squarcina Iacopo.
Basket Golfo Piombino: Pedroni Edoardo 9, Iardella Alessio 2, Giacomo Guerrieri 8, Procacci Alessandro 12, Bazzano Yuri 3, Persico Edoardo 12, Malbasa Dorde 11, Bianchi Camillo 8, Crespi Riccardo 3, Fontana Edoardo 7.
Allenatore: Andreazza Marco; vice allenatore: Formica Lorenzo.