Serie B - Per San Miniato due punti d'oro con Cecina

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 102 volte
Serie B - Per San Miniato due punti d'oro con Cecina

La Blukart continua la sua corsa ottenendo la terza vittoria consecutiva contro Cecina alla fine di una gara dai due volti. L'Etrusca del primo quarto infatti stenta a trovare il ritmo partita, nonostante i due canestri consecutivi dal mezzo angolo di Bertolini che aprono la gara. Cecina ha un Gigena ispirato nella prima parte della partita, ma soprattutto mette in difficoltà i padroni di casa con le corse in campo aperto di Mazzantini e Danna. Alla fine del primo quarto la gara rimane comunque in sostanziale equilibrio, con Cecina vanti di soli due punti. Nel secondo quarto Biancani e compagni prendono ancora più coraggio e provano la prima fuga, sfruttando le disattenzioni dei ragazzi di coach Barsotti, troppo imprecisi nella prima parte di gara: all'intervallo lungo Cecina conduce di sette punti sul 26 a 33 e la gara per capitan Bertolini e  compagni sembra in salita. Ma al rientro dagli spogliatoi la Blukart si trasforma e rimette in campo la sua proverbiale intensità difensiva che schianta subito con un secco 14 a 0 le velleità di una Cecina anche sfortunata, che dopo aver perso per infortunio nella prima parte di gara Zaccariello, è costretta a fare a meno nella seconda parte di gara anche Gigena e Mazzantini. Gaye, 14 punti per lui a fine gara, cambia marcia alla squadra, insieme a Giarelli e Bertolini, per quest'ultimo doppia doppia con 14 punti e 10 rimbalzi, che danno solidità a tutta la squadra e fanno volare San Miniato sul +6 a dieci minuti dalla fine. L'ultimo quarto è un monologo Etrusca, con Stefanelli che gestisce i possessi in attacco, con Giacomelli che spara due bombe che spaccano la gara e con Perin che azzanna in difesa su ogni portatore di palla: i ragazzi di coach Barsotti volano anche sul +18 e gestiscono senza patemi il vantaggio fino alla sirena finale, tra gli applausi del numeroso pubblico del Fontevivo. Una vittoria fondamentale in casa Etrusca, che può volare a 28 punti in campionato, che ad oggi non valgono ancora la salvezza matematica, ma rappresentano uno dei traguardi stagionali e raggiungerlo a sei giornate dal termine è motivo di orgoglio per tutto il mondo Etrusca. "Credo che quello che abbiamo fatto stasera abbia molto valore,  al di là della sfortuna che ha colpito i nostri avversari, con una prestazione falsificata dagli infortuni durante la gara." le parole di coach Barsotti a fine gara "Non era per niente scontato per un gruppo giovane come il nostro riuscire ad invertire il trend di una gara che avevamo iniziato più scarichi mentalmente del solito. C'era da aspettarselo dopo aver speso tante energie nervose nella vittoria ad Empoli, ma mi ha colpito la reazione dei primi cinque minuti del terzo quarto, dove abbiamo ribaltato punteggio e inerzia, guidati dai nostri giocatori più esperti, con il capitano Bertolini su tutti a strappare tutti i rimbalzi difensivi. Oggi abbiamo dimostrato davvero tanta maturità e consapevolezza nei nostri mezzi. Adesso è proprio il momento di essere maturi preparandoci al meglio al trittico di sfide molto impegnativo che ci aspetta, con la trasferta di sabato a Moncalieri, l'infrasettimanalr interna con Varese e la trasferta di sabato con Pino Firenze.".

Blukart Etrusca San Miniato - Basket Cecina 72 - 58

Etrusca: Grassi 2, Giacomelli 6, Stefanelli 7, Zita 6, Bertolini 14, Benites 2, Giarelli 14, Gaye 12, Perin 9, Capozio. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Cecina: Danna 5, Zaccariello, Biancani 3, Spera 10, Mazzantini 14, Guglielmi, Obinna 4, Gigena 9, Turini 8, Lasagni 5. All. Montemurro Ass. Bernabei e Pio

Parziali: 13 - 15, 26 - 33, 48 - 42, 72  -58

 Arbitri: Bonelli Stefano di Ferrara e Ugolini Edoardo di Forlì