Serie B - Pavia, Mazzantini: «Livorno con solo piccoli in campo, non è stato semplice»

Per il toscano di Pavia 19 punti, molta grinta e una prestazione di grandissima intensità
 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 145 volte
Fonte: La Provincia Pavese
Serie B - Pavia, Mazzantini: «Livorno con solo piccoli in campo, non è stato semplice»

Diciannove punti e una partita senza neppure prendere fiato. Saverio Mazzantini, insieme a capitan Di Bella ha letteralmente trascinato alla vittoria la Winterass contro Livorno

Mazzantini, bel match, ma qualche difficoltà c’è stata con una squadra “piccola” come Livorno. Non tutto è andato sempre liscio. «E’ una squadra un po’ atipica, perché di solito almeno due lunghi in campo ci sono. Invece, niente. Ci hanno dato parecchio fastidio: attaccavano i nostri con continuità e abbiamo fatto un po’ di fatica. Se a questo aggiungiamo che Giampaoli ha segnato qualcosa come 29 punti...».

In effetti è uscito tra gli applausi di un pubblico sportivissimo.« Andrea ha fatto una grande partita, gli entrava ogni tiro, se li meritava. E poi è anche un mio amico, fa piacere. All’inizio ci ha creato problema seri, ma siamo riusciti a chiuderci abbastanza bene e abbiamo preso in mano la gara».

Pavia sempre avanti, ma ci sono stati dei cali di concentrazione. Coach Baldiraghi li ha sottolineati con delle urla...«In una partita ci sono degli attimi di rilassamento, loro poi ne hanno approfittato. Noi dovremo limare questi cali di concentrazione».

Abbiamo visto un grande Fabio Di Bella...«Ha fatto 23 punti, un giocatore di assoluto valore, è un privilegio giocarci assieme. Un compagno super che oltre ad aiutarti in campo con i canestri e le giocate giuste, ti aiuta in allenamento, fuori dalla palestra: c’è sempre». (f. ma.)