Serie B - Patti Basket punti salvezza nel confronto con Venafro

16.12.2017 14:40 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 67 volte
Serie B - Patti Basket punti salvezza nel confronto con Venafro

Alla vigilia del match casalingo contro Venafro, il Playa Hotel Patti è carico e voglioso di conquistare due punti fondamentali in chiave salvezza. La squadra si è allenata bene ed è focalizzata per fare la migliore prestazione possibile contro una buona squadra, ben costruita, che ha lottato contro quasi tutte le formazioni che ha affrontato finora. I molisani arrivano a questo match con 6 punti, due vittorie fuori casa contro Scauri e Costa d’Orlando e una vittoria in casa contro Isernia. Il giocatore che ha le chiavi nella metà campo difensiva è senza dubbio Niccolò Rinaldì, classe ’93, ala fisica che può giocare sia da interno che dal perimetro con uguale efficacia. Alla sua prima vera stagione da protagonista in serie B sta giocando decisamente alla grande. E’ il secondo miglior realizzatore del girone D con 21,1 punti a partita, il giocatore più impiegato in campo con 36,8 minuti a partita e il quinto miglior tiratore da 3 del girone con il 44,9% dai 6,75.  Non solo Rinaldi ovviamente nel roster di coach Arturo Mascio, l’esperienza di Marco Rossi e Laguzzi, Tamburrini, Minchella, Moretti e l’ultimo arrivato Pagano sono tutti atleti in grado di poter fare grande prestazioni. Come Patti, il Dynamic Basket Venafro è una squadra che tira bene da 3 punti, a cui piace correre, quindi sicuramente assisteremo ad un match entusiasmante fra due formazioni alla conquista del medesimo obiettivo: la salvezza. Tante cose in comune fra queste due squadre, come la voglia di vincere questo match, ce lo ricorda Nino Sidoti, playmaker e capitano della squadra pattese che domani sarà in campo, come sempre, con la maglia numero 2:
“Siamo carichi e stiamo bene fisicamente, i miglioramenti sotto ogni aspetto si vedono, vogliamo conquistare la vittoria soprattutto perchè agguantare due punti contro una diretta concorrente per la salvezza vale doppio. Ritorno dopo uno stop per squalifica e sono ancora più voglio di dare il meglio, come faccio sempre in ogni partita contro ogni squadra, nonostante qualche acciacco che si ripresenta ogni tanto, sarò della partita e darò il meglio. La chiave per vincere è senza dubbio la difesa, se riusciamo tenere le nostre avversarie sotto i 65 punti ce la giochiamo con tutte. Noi ce la metteremo tutta, ogni domenica scendiamo in campo con il nome di Patti sulla maglia, cercando di onorare al massimo questi colori in tutta Italia, nella terza serie nazionale di pallacanestro, la serie B, non ce lo dimentichiamo. Auspico di vedere una bella cornice di pubblico al PalaSerranò domani, nonostante fino ad ora ci aspettavamo di più come presenza al palazzetto, credo che Patti risponderà a dovere domenica e ci darà il calore che cerchiamo per battere Venafro, come speriamo anche nelle prossime partite in casa. ”
La squadra di coach Pippo Sidoti, reduce da una sconfitta a Cassino che non ha scalfito la corazza dei suoi giocatori, è pronta per questa partita che può significare raggiungere Venafro a quota 6 punti e superarla momentaneamente nello scontro diretto. L’appuntamento per tutti tifosi e appassionati della palla a spicchi è per domani 17 dicembre alle 18.00 al PalaSerranò.