Serie B - Palestrina regola nettamente la Dynamic Venafro

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 63 volte
Serie B - Palestrina regola nettamente la Dynamic Venafro

Palestrina in striscia positiva da cinque giornate, Venafro reduce da due successi, squadre in forma al PalaIaia con gli handicap delle assenze di Gatti e Moretti. Avvio speculare, inizia Rossi e a ruota seguono gli altri in un botta e risposta che alza il gusto della contesa. Alla tripla di Duranti replica Rinaldi, poi il nr.10 di Palestrina concederà il bis segnando il primo strappo del match: 15-11. Laguzzi si divora una schiacciata solitaria e Mascio chiama timeout, il momento sembra quello buono per scappare e infatti Rossi da il via al rush decisivo. Prima un assist per Visnjic, poi sfrutta due bei suggerimenti di Barsanti per scaricare da tre. Palestrina è bella da vedere, lascia forse ancora qualcosa al Venafro che fa la sua partita e con i punti di Laguzzi si riporta anche sul 28-23, ma qui Palestrina riprende a spingere e arma nuovamente Rossi, con show conclusivo in cui si inserisce pure Duranti che affonda la bimane in campo aperto: 35-23 applausi.
Più errori nel secondo quarto, le percentuali calano ma dopo il canestro di Venafro è nuovamente solo Palestrina grazie a due intercetti che vengono comodamente finalizzati (e Duranti ci mette un'altra schiacciata), poi è Paesano a correggere un errore al tiro di Rossi. Quando aumenta la pressione di Palestrina per Venafro è difficile mantenere il possesso (già 15 perse!) ed allora arrivano punti facili, con Lulli che approva il gioco dei suoi che non si fanno irretire dalla zona ordinata da Mascio. Il Venafro si fa vivo col tiro da fuori, ma riesce appena a ritoccare la doppia cifra prima di sprofondare sotto i colpi di Paesano e Visnjic, e delle incursioni di Alessandri nell'ultimo minuto che garantiscono il 55-33.
Scorre via la serata, a metà del terzo quarto il risultato di 64-39 è molto più che tranquillizzante anche perché Palestrina tiene alta la concentrazione nonostante il successo sia già garantito. Il PalaIaia si scalda con le triple di Barsanti e Visnjic, il terzo periodo è di marca arancio verde restituendo alle statistiche un parziale di 25-15 che dilata ampiamente lo scarto.
Ora la gara scema in maniera lampante, si segna col contagocce e dopo quattro minuti c'è solo da registrare un appoggio di Durante, l'1/2 di Paesano e il primo sorriso personale per Gueye. Si attende solo la sirena finale, Venafro onora l'incontro e approfitta del rilassamento per diminuire lo svantaggio, segnalandosi con Gueye e Rinaldi. Sull' 89-61 girandola di cambi per garantire minutaggio anche ai più giovani, la settima giornata va in archivio col canestro di Bolozan che stampa il 92-65 riuscendo a tenere la scia della Luiss.

CITYSIGHTSEEING PALESTRINA: Alessandri 14, F.Rossi , G.Rossi 13, Barsanti 8, Duranti 20, Galuppi 3, Cecconi , Mattei, Bolozan 2, Paesano 9, Molinari 6, Visnjic 17. All. Lulli
AL DISCOUT GROUP VENAFRO: Cancelli, Minchella 5, Tamburrini 7, Rinaldi 22, Laguzzi 11, Gueye 10, Rossi 8, Bandera, Pirozzi, Carcillo, Sabetta 2. All. Mascio
Parziali: 35-23, 55-33, 80-48