Serie B Old Wild West - Provvedimenti disciplinari 2^ giornata: 3 giornate squalifica a coach Sidoti (Patti)

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 201 volte
Serie B Old Wild West - Provvedimenti disciplinari 2^ giornata: 3 giornate squalifica a coach Sidoti (Patti)

Per la seconda giornata del campionato di Serie B Old Wild West in arrivo i provvedimenti disciplinari decisi dal giudice unico FIP:

Girone A:

1580 ALL FOODS FIRENZE ammenda di Euro 220.00 per offese e minacce collettive sporadiche agli arbiri da parte dei sostenitori al seguito [art. 27,4a RG,art. 27,5bc RG]

1582 PAFFONI OMEGNA ammenda di Euro 200.00 per offese agli arbitri da parte dei tifosi locali collettive, per tutta la durata della gara [art. 27,4b RG,art. 24,2b RG]

Girone B:

2059 NUOVA PALL. OLGINATE ammenda di Euro 200.00 per offese agli arbitri collettive frequenti da parte dei sostenitori al seguito [art. 27,4b RG,art. 24,2b RG]

2062 BALTUR CENTO ammenda di Euro 225.00 utilizzo di fischietti (da parte dei sostenitori al seguito) che disturbavano il regolare svolgimento della gara, dopo l'invito rivolto alla società, volto a farli desistere [art. 27,3 RG]

2063 PALL. AURORA DESIO 94 ammenda di Euro 375.00 per ritardato arrivo dell'ambulanza [art. 38,1b RG]

2065 ORVA LUGO ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione secondario non autorizzato [art. 38,1a RG]

2065 A.S.D. GREEN BASKET 99 ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione non ancora autorizzato [art. 38,1a RG]

Girone C:

2299 WERE BASKET ORTONA ammonizione per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie (la paletta dei falli a disposizione degli UDC erano sprovviste di numeri su entrambi i lati)[art. 40,1a RG]

2300 UDAS CERIGNOLA ammenda di Euro 200.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per aumento fino alla metà se la nuova infrazione è stata commessa nei cinque anni dalla sanzione precedente [art. 27,4b RG,art. 24,2b RG]

2302 AMATORI PALLACANESTRO PESCARA ammenda di Euro 600.00 per lancio di sputi collettivo e sporadico, colpendo gli arbitri [art. 27,9bc RG]

2302 AMATORI PALLACANESTRO PESCARA ammonizione per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie (apparecchio dei 24 secondi)inoltre si diffida la società a mettere a disposizione degli UDC 1 ora prima dell'inizio della gara, il cronometro e l'apparecchio dei 24 secondi[art. 40,1a RG]

2305 VIRTUS BASKET CIVITANOVA ammonizione per utilizzo di marchi di sponsorizzazione non autorizzati(Rossella,Trio,Moretti)[art. 38,1a RG]

2305 LIONS BASKET BISCEGLIE ammonizione per utilizzo di marchi di sponsorizzazione non autorizzati (Panificio Fratelli Papagni,De Cicco,Smile,Inchingolo,Seripuglia,Casala San Nicola) [art. 38,1a RG]

2305 VIRTUS BASKET CIVITANOVA ammonizione per rilevante irregolarità nell'apparecchio dei 24 secondi (l'apparecchio si resetta in piu' occasioni da solo,costringendo gli arbitri ad interropere il gioco) [art. 21 RE Gare]

Girone D:

2779 PLANET BASKET CATANZARO ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione non autorizzato (Elko)[art. 38,1a RG]

2781 BOTTEGONE BASKET S. ANGELO ammenda di Euro 440.00 per offese e minacce collettive per tutta la durata della gara da parte dei sostenitori al seguito verso gli arbitri [art. 27,4b RG,art. 27,5bd RG,art. 24,2b RG]

2786 SAMUELE ANTONINO SIDOTI (PLAYA HOTEL PATTI) SAMUELE ANTONINO SIDOTI (atleta PATTI BASKET)squalifica 1 gara espulso per fallo antisportivo, si posizionava all'interno del tunnel di accesso agli spogliatoi, restando a contatto visivo con la gara, con l'aggravante del rivestire la carica di capitano [art. 36 RG,art. 21,5a RG]

2786 PLAYA HOTEL PATTI ammenda di Euro 200.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per aumento fino alla metà se la nuova infrazione è stata commessa nei cinque anni dalla sanzione precedente [art. 27,4b RG,art. 24,2b RG]

2786 GIUSEPPE SIDOTI (PLAYA HOTEL PATTI) GIUSEPPE SIDOTI (Allenatore)squalifica 3 gare a seguito di espulsione per somma di falli tecnici non abbandonava il terreno di gioco ma insultava platealmente gli arbitri; durante l'intervallo teneva un comportamento intimidatorio verso il 2° arbitro nel corridoio di accesso agli spogliatoi, e cercava di bloccare la chiusura della porta degli stessi; veniva allontanato grazie all'intervento della propria squadra; all'inizio del 3° periodo collocatosi all'ingresso del tunnel continuava a seguire l'incontro e a dare indicazioni alla panchina nonostante i richiami arbitrali e l'intervento dell'addetto agli arbitri volto a farlo desistere. Le proteste e il tentativo di invasione dello spogliatoio si sono ripetuti al termine della gara. [art. 33,1/1b RG,art. 33,1/1c RG,art. 36 RG,art. 35,1c RG]