Serie B - Oggi pomeriggio Campli all'esame Porto S. Elpidio

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 71 volte
Serie B - Oggi pomeriggio Campli all'esame Porto S. Elpidio

Quarto impegno casalingo stagionale per l’U.S. Campli Basket 1957, che Domenica al PalaBorgognoni, affronterà, dopo Civitanova, Fabriano e Recanati, un’altra squadra marchigiana, la Malloni P.S.Elpidio, che in classifica precede di due lunghezze, il quintetto allenato da Piero Millina. Il turno infrasettimanale, ha infatti decretato il sorpasso degli elpidiensi, i quali si sono imposti in casa, piegando (80-71), il quintetto pugliese del Nardò. Il Campli invece, così come a Civitanova, pur giocando una gara autorevole , ha dovuto proprio negli ultimi istanti, cedere l’intera posta in palio ai leopardiani di Piero Coen. Quella di Domenica prossima con il P.S.Elpidio, non sarà una partita semplice per i farnesi, visto che il quintetto di coach Domizioli, dopo sei giornate, conta al proprio attivo già due gare vinte fuori casa; la prima, nel derby con il Senigallia (60-68), la seconda addirittura ottenuta, contro ogni pronostico, al PalaElettra di Pescara, dove i marchigiani, hanno piegato l’Amatori (68-72), al termine di una contesa, molto combattuta. L’unica sconfitta, lontano da P.S.Elpidio, è stata quella subita a Teramo (73-68), alla quarta giornata. 67.6 i punti segnati fuori casa, contro i 68.6 subiti, questo ad oggi il dato statistico del quintetto adriatico, che rispetto alla scorsa stagione, presenta in organico delle novità interessanti, su tutti quella della guardia/ala, classe ’88 Maggiotto, ex Senigallia, giocatore questo dalle notevoli doti realizzative, tant’è che dopo sei giornate, fa registrare una media punti, pari a 17,1 per gara. Accanto a Maggiotto, un altro arrivo eccellente, quello del lungo atipico Zanotti, un 208 centimetri, classe ’92 , la scorsa stagione, già avversario del Campli, con la maglia del Monteroni. Da Legnano (A2) è invece arrivato il play classe ’96 Navarini; altre novità del roster, quella dell’ala/centro classe ’97 Cinalli, proveniente da Perugia (C Silver) e dell’esterno classe ’98 Bravi, lo scorso anno sempre in B, con il Cento. Tra le conferme troviamo invece, quella del play Piccone, della guardia Cernivani e dei due lunghi, Torresi e Romani, i quali completano un roster, che così come la passata stagione, vuole centrare, ancora una volta, l’accesso ai play-off. Per i biancorossi di casa, si prospetta dunque una Domenica ad alto tasso di difficoltà, dove bisognerà prestare particolare attenzione al trio Piccone-Maggiotto-Zanotti, che da solo fattura circa il 63.3% della forza realizzativa della squadra elpidiense. Poco più di quarantottore dunque per Di Carmine e compagni, per prepararsi a questa sfida, la quale verrà seguita anche da una buona cornice di pubblico, visto che da P.S.Elpidio, è previsto l’arrivo di circa duecento tifosi, pronti a sostenere Maggiotto e compagni, alla conquista della terza affermazione esterna. Così come per la sfortunata trasferta di Recanati, il Campli, affronterà la Malloni P.S.Elpidio, con la squadra al completo, tutti infatti si sono allenati regolarmente, in vista di questo nuovo impegno di campionato. Queste le formazioni in campo Domenica 5 Novembre al PalaBorgognoni di Campli: U.S. Campli Basket 1957: Bolletta-Burini-Di Carmine-Angelucci-Serafini-Ballabio-Scortica-Cantagalli-Ponziani-Petrucci-Converso-Miglio. All. Millina. Malloni P.S.Elpidio: Piccone-Rosettani-Torresi-Cernivani-Balilli-Navarini-Cinalli-Prati-Romani-Bravi-Zanotti-Maggiotto. All. Domizioli. La gara, valevole per la settima giornata del girone di andata, avrà inizio alle ore 18.00; designati a dirigere il confronto sono stati i Sigg.ri: Nicolò Bertuccioli di Pesaro (Pu) e Fulvio Grappasonno di Lanciano (Ch).