Serie B - La Fiorentina in campo domani sera a Moncalieri per conquistare la Final Eight

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 87 volte
Serie B - La Fiorentina in campo domani sera a Moncalieri per conquistare la Final Eight

Sabato di festa al Palasport di San Marcellino con la All Food Fiorentina Basket e la Fondazione Tommasino Bacciotti. Quest'anno sotto l'albero, per i bambini ospiti delle Case di Tommasino, ci saranno anche gli orsacchiotti che saranno donati sabato dai tifosi della Fiorentina con il “Teddy Bear Toss”: il primo canestro della partita sarà il segnale per lanciare in campo i peluche che saranno raccolti e donati alla Fondazione per i propri ospiti.

Nella sfida con Pms Moncalieri la vittoria vorrebbe dire l'accesso alle Final Eight di Coppa Italia, un bel regalo anche per i tifosi fiorentini. “Per finire bene il girone d'andata, mantenere imbattuto il nostro campo e regalarci un’esperienza importante e prestigiosa come le Final Eight dobbiamo battere Moncalieri, ma non sarà per niente facile” commenta coach Andrea Niccolai. “È molto importante – prosegue - inquadrare chi abbiamo davanti. Se pensassimo di incontrare la cenerentola del campionato saremmo fuori strada. Dobbiamo battere una squadra che con l’arrivo del playmaker Merletto e la crescita costante dei propri giovani è diventata assolutamente competitiva”.
“Incontreremo – prosegue Niccolai - una squadra in crescita, che arriva a Firenze con la leggerezza di chi non ha niente da perdere, condizione ideale per giocare grandi partite. Noi dovremo essere molto aggressivi, affamati, e determinati per non permettere a loro di esaltarsi”.

I piemontesi puntano su giovani di grande atletismo ma, aggiunge il coach viola, “sono anche una squadra molto tattica che usa tanti cambi di difesa. Oltre al leader Merletto, hanno under di talento come De Ros, Buffo, Zugno, Comollo e Creati, tutti esterni capaci di segnare da tre e di attaccare forte in contropiede. Fra i lunghi si sta mettendo in luce Enihe, ragazzo molto atletico e buon tiratore, pericoloso a rimbalzo offensivo. Del Vecchio e Ianuale e Bianchi completano il reparto con fisicità e dinamismo. Moncalieri ha la potenzialità per metterci in difficoltà, ma dipenderà soprattutto da noi, dalla nostra capacità di impattare la loro energia e la loro voglia di stupire. Dobbiamo esser pronti per una partita che può essere insidiosa, da giocare con grande attenzione ed efficienza difensiva”. Appuntamento sabato 23 dicembre ore 20.30 al Palazzetto di San Marcellino.