Serie B - La Buca del Gatto Cecina attende la Blukart San Miniato

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 140 volte
Serie B - La Buca del Gatto Cecina attende la Blukart San Miniato

Dopo la prima trasferta in terra lombarda, conclusasi con una sconfitta contro la Robur Varese, La Buca del Gatto Basket Cecina torna a giocare sul parquet del PalaPoggetti nell’ambito della sesta giornata, primo dei due turni infrasettimanali previsti dal calendario in questa stagione 2017 – 2018. L’avversario è l’Etrusca San Miniato che alla sua terza stagione in serie B, si è ormai consacrato come una delle protagoniste del girone e dopo aver raggiunto con grande autorevolezza i playoff nella stagione scorsa, ci riprova anche stavolta, con la stessa guida tecnica, coach Barsotti, ma con diversi volti nuovi tra i giocatori. Tra questi il nostro ex Tommaso Tempestini, che torna a far coppia, come all’epoca di Cecina, con l’altro ex, Roberto Bertolini, ora capitano della formazione pisana. Un ex in campo anche in maglia rossoblù, quel Sam Gaye Serigne che ha debuttato tra i senior proprio a San Miniato dove ha giocato nelle ultime due stagioni. Gli altri nomi nuovi a disposizione di coach Barsotti sono Nasello, ala 22enne proveniente dalla Virtus Siena, insieme al 19enne Neri, Chiriatti, ala grande 24enne lo scorso anno a Bisceglie, che va a formare la coppia sottocanestro con Bertolini, e Pesaresi, guardia 28enne, già vista in maglia Rimini, attualmente però infortunato. Dopo aver battuto nettamente nell’ultimo incontro casalingo la Robur Varese, San Miniato è stato fermato a Pavia nella gara giocata sabato scorso, ed oggi affronta la sua seconda trasferta consecutiva. In totale per i ragazzi di Barsotti 4 punti in 5 gare disputate, guadagnati, oltre che con Varese, con la Libertas Livorno nel derby vinto in trasferta alla prima giornata. Giacomelli con 12,8 e Bertolini con 10,4 punti a partita, sono attualmente i due migliori realizzatori dell’Etrusca San Miniato. Giacomelli svetta anche nella cattura dei rimbalzi avendone arpionati 33 in 5 gare. Guardando al confronto dei numeri tra le due formazioni si nota che entrambe hanno un saldo sfavorevole nei punti, con – 4 per i rossoblù e – 1 per San Miniato, con attacchi e difese che quasi si equivalgono, 375 i punti segnati dai ragazzi di Montemurro contro i 379 subiti e 367 contro 368 quelli della formazione ospite, che affronta in questa giornata la sua quarta trasferta su 6 gare. I rossoblù devono cercare di archiviare in fretta la delusione di Varese, quando avevano quasi rimesso in piedi una partita che era stata per larghi tratti di sofferenza, cercando di migliorare soprattutto nella statistica delle palle perse, tenendo anche conto della caratteristica difesa aggressiva della formazione di Barsotti, che potrebbe causarne un buon numero. Gara che si gioca alle 18.00 con arbitri Giansante e Bandinelli. La giornata di basket al PalaPoggetti proseguirà poi con una gara della formazione di Promozione, che alle 21.00 affronta per la quarta giornata di campionato il GMV Ghezzano cercando di mantenere l’imbattibilità.