Serie B - L'Amatori stasera a Giulianova per riscattarsi

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 80 volte
Serie B - L'Amatori stasera a Giulianova per riscattarsi

L'Amatori Pescara del nuovo acquisto Dario Masciarelli affronta in trasferta il Giulianova Basket 85 di coach Tisato, attualmente a dieci punti in classifica. Una gara molto importante per entrambe le squadre, che hanno bisogno di punti per rimanere agganciate al treno delle migliori dopo qualche passo falso. 

 

Il derby è sempre una gara particolare: lo è, in particolar modo, quando si viene da qualche sconfitta. L'Amatori, fuori casa, ha perso solo le ultime due partite, ma deve tornare urgentemente a fare punti per giocarsi le posizioni che contano. In realtà, i due passi falsi sono arrivati in partite molto difficili e può accadere di raccogliere pochi punti, soprattutto se non si dispone di rotazioni complete. Allo stesso tempo, non sempre le prestazioni individuali sono state soddisfacenti e il presidente Carlo Di Fabio, intervistato da Rete8, lo ha sottolineato, spiegando che si potrebbe anche far ricorso al mercato per risolvere qualche mancanza.

 

Nuovamente senza Bedetti, Pescara si affiderà in quel ruolo a Dario Masciarelli, unica vera nota lieta della trasferta di Matera, dove ha realizzato 20 punti all'esordio. Sarà importante verificare la crescita fisica di Caverni e Grosso, usciti dall'infermeria e in cerca della forma migliore. Saranno loro due i primi innesti su cui potrà contare il gioco e la rotazione di coach Rajola.

 

Giulianova ha rivoluzionato il suo quintetto rispetto all'anno scorso, affidandosi alla fisicità e al tiro delle ali Preti e Bastone e al playmaking di Alessandro Banchi. Sotto le plance troviamo Tomasello e Bertocchi mentre lo spot di guardia è affidato al confermatissimo Ricci. L'apporto dello storico Sacripante, quest'anno, è in uscita dalla panchina: un ruolo nuovo in cui sa comunque fare la differenza, gestendo i possessi della propria squadra quando il coach si affida alla panchina. Giulianova è partita molto forte in campionato, prima di perdere quattro partite consecutive; non inganni il freddo dato statistico: i giuliesi hanno saputo vendere cara la pelle su parquet molto complicati, tenendo sempre testa agli avversari.

 

Questo derby si va a incastonare in un turno infrasettimanale spalmato su due giorni, che ieri ha visto giocare quattro match molto interessanti. Ortona ha incassato l'ennesima sconfitta consecutiva, buttando alle ortiche un cospicuo vantaggio costruito nei primi tre quarti e facendosi rimontare dalla sempre combattiva Cerignola: le buone notizie per gli abruzzesi del presidente Valentinetti arrivano da Danilo Petrovic, che appena arrivato nel suo nuovo club ha infilato 14 punti con 7/7 da due punti. La Goldengas Senigallia, prossima avversaria dell'Amatori, ha vinto sulla sirena contro l'Olimpia Matera, recuperando quattro punti negli ultimi otto secondi di gioco. La forte Recanati ha vinto soltanto di un punto, in casa, contro la spettacolare Nardò, che non ha potuto contare sul solito apporto di Potì ma ha recuperato il regista Rodriguez. Più lineare, invece, l'andamento a Fabriano, dove i locali hanno superato Val di Ceppo comandando il match già dalle prime battute.

 

Coach Stefano Rajola ha commentato così il match in programma stasera: "andiamo a giocare una partita molto difficile, perchè Giulianova gioca con grande aggressività e sta disputando un ottimo campionato nonostante le ultime sconfitte. Anche quando non ha ottenuto punti, si è sempre fatta valere: valga per tutte la partita di Campli, dove ha perso all'ultimo secondo. Ha creato un bel mix di giovani validi e giocatori di categoria. Noi dovremo essere bravi a far fronte alla loro aggressività: conosciamo il loro gioco e dovremo tenerlo a mente per quaranta minuti. Sono convinto che i nostri ragazzi affronteranno la partita nel nel modo giusto".

 

Appuntamento dunque al Palacastrum di Giulianova alle ore 20:00 di giovedì 7 dicembre. Un orario non particolarmente comodo per chi vorrà affrontare la trasferta, anche se siamo convinti che, con l'aiuto della festività alle porte, saranno tanti i tifosi pescaresi che cercheranno di spingere l'Amatori. Chi non potesse raggiungere il palazzetto giuliese, potrà seguire gli aggiornamenti dalla pagina Facebook dell'Amatori e dal sito della Lega Pallacanestro.  Domenica 10 dicembre l'Amatori tornerà tra le mura amiche, ospitando la Goldengas Senigallia.