Serie B - L'Amatori in Umbria per iniziare la volata playoff

17.02.2018 18:24 di Umberto De Santis Twitter:   articolo letto 86 volte
Serie B - L'Amatori in Umbria per iniziare la volata playoff

L'Amatori Pescara, reduce dallo stop di Nardò, fa rotta su Perugia per sfidare la Sicoma Val di Ceppo, attualmente penultima in classifica. L'Amatori dovrà far di tutto per ottenere la vittoria, necessaria per ricominciare a correre in campionato in vista del derby casalingo contro Campli, snodo fondamentale della corsa al quarto posto. Con otto squadre in due punti, si prevede una vera e propria volata per accaparrarsi le migliori posizioni della graduatoria: per l'Amatori è il momento di accelerare.

 

Se la prima parte del girone di ritorno pescarese si è rivelata complicata, tra un calendario difficile e un'infermeria di nuovo piena, adesso è il momento di mettere le basi per un piazzamento importante. Leonzio e compagni dovranno trovare gli spunti giusti per provare a fare filotto e uscire dal gruppo delle inseguitrici. La tappa di Perugia, in questo senso, è cruciale per i ragazzi del presidente Carlo Di Fabio, prima del derby contro Campli, miglior antipasto possibile verso la Final Eight di Coppa Italia.

 

A prescindere dalla classifica, vietato sottovalutare gli umbri, che, nonostante una classifica deficitaria, si sono rivelati una squadra capace di fare qualche exploit. Non è un caso che i perugini, pur vincendo solo 5 partite, abbiano sconfitto per due volte la quotatissima Matera e sbancato Civitanova. Forte di validi tiratori come Meschini (19 punti di media), Meccoli e Orlandi, il quintetto di Val Di Ceppo proverà a conquistare punti salvezza in ogni occasione e dunque non si farà intimorire dal blasone degli ospiti. All'andata l'Amatori vinse 69-53 con 17 punti di Leonzio. Da allora, i ponteggiani hanno cambiato allenatore, con Marco Schiavi che ha preso il posto di coach Foglietti, e hanno anche cambiato qualche giocatore, salutando Petrosino e Monacelli e firmando l'esterno Davide Marchini, in arrivo da Palermo.

 

La settimana dell'Amatori, come già annunciato in maniera ufficiale, è stata caratterizzata da due addii eccellenti: hanno salutato la truppa il preparatore atletico Mario Brandolini e l'ala Matteo Bini, due colonne della storia recente del sodalizio pescarese. Il primo si è dimesso dal suo incarico e la società, dopo un tentativo di dissuasione, alla fine ha rispettato la volontà del Professore, che da un decennio vestiva la divisa biancorossa. La dirigenza adriatica, poi, assieme a Bini, si è seduta al tavolo delle trattative, rescindendo in maniera consensuale il contratto che li legava: il ragazzo potrà così trovare una nuova destinazione, in cui trovare maggior minutaggio e scrivere pagine importanti della sua carriera. L'Amatori è alla finestra per valutare eventuali occasioni di mercato, ma comunque valuterà, eventualmente, giocatori con caratteristiche tecniche diverse da quelle di Matteo.

 

Ora, testa a Val Di Ceppo. Coach Rajola ha presentato così la partita: "per gli umbri ogni partita è fondamentale per raggiungere la salvezza, ma noi dobbiamo assolutamente riprendere il nostro cammino. Per noi è una partita fondamentale, che dovremo affrontare con la massima attenzione. Spero di recuperare i giocatori che hanno avuto problemi con Nardò, anche se non stanno ancora bene e stanno facendo un lavoro differenziato. A prescindere da chi sarà in campo, questa squadra dovrà fare di tutto per portare i due punti a casa".

 

Appuntamento dunque alle 18:00 di domenica 18 febbraio al PalaCestellini di Ponte San Giovanni per il match tra Val Di Ceppo e l'Amatori. La partita sarà visibile in diretta streaming su Youtube: le indicazioni per vedere il match sono disponibili anche sulla pagina Facebook della società pescarese, dove l'ufficio stampa aggiornerà tifosi e appassionati sull'andamento del match. La squadra abruzzese tornerà a giocare in casa domenica prossima, prima di tuffarsi nella Coppa Italia i primi di marzo.