Serie B - Impresa del Giulianova Basket 85 sul parquet di Recanati

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 62 volte
Serie B - Impresa del Giulianova Basket 85 sul parquet di Recanati

Splendida vittoria dell'Etomilu Giulianova che, dopo aver violato mercoledì il campo di Ortona, ha espugnato con il punteggio di 60-67 il parquet di Recanati, raccogliendo la seconda vittoria in trasferta in soli 4 giorni. Successo fortemente voluto dai giallorossi che, nonostante il 21 su 59 al tiro, hanno fiaccato la resistenza dei padroni di casa grazie ad un ottimo ultimo quarto di gioco terminato con un parziale di 12-23, e soprattutto grazie all'intensità messa in campo negli ultimi 100" quando sotto di 4 punti (60-56) i giallorossi hanno messo a segno un 11-0 che ha deciso le sorti della gara.

Primo quarto in sostanziale equilibrio, quello disputato tra il Basket Recanati di coach Piero Coen ed il Giulianova Basket 85. Un equilibrio rotto solo negli ultimi 2' di gioco (11-11 al 8'), quando i padroni di casa nel giro di 90" mettevano a segno un parziale di 8-0 che valeva il 19-11. Era Preti, con una tripla a pochi secondi dal termine del quarto, a ridurre lo svantaggio e riportare Giulianova a due possessi di distanza (19-14) dai leopardiani.

In apertura di seconda frazione una tripla di Criconia valeva il -4 (21-17) ma Recanati continuava sulla falsariga di fine primo quarto e, con un canestro di Broglia, al 13' si portava sul 25-18, e poco dopo, con un lay-up di Fall, sul 27-19, un +8 che preoccupava non poco coach Tisato. Da quel momento però Giulianova si svegliava e minuto dopo minuto rosicchiava punti ai padroni di casa, arrivando dopo una rincorsa di 5' sul -1 (29-28 al 18'40), grazie alla prima tripla di Antonello Ricci. Il minimo svantaggio durava però poco perchè Guarino, con due tiri liberi, mandava tutti al riposo lungo sul 31-28. Giulianova nei primi 20' comandava nettamente a rimbalzo, grazie a ben 25 carambole arpionate a fronte delle 17 di Recanati, ma questo vantaggio veniva vanificato dal terribile 9 su 34 al tiro.

Al ritorno in campo dopo la pausa lunga Recanati, sospinta dagli ottimi Fall e Broglia, spingeva il piede sull'acceleratore e, sfruttando le cattive percentuali dei giallorossi, piazzava un parziale di 9-1 che ricacciava Giulianova sul -11 (40-29 al 23'20). Tisato provava a mischiare le carte inserendo Sacripante al posto di Banchi, fin lì autore di 3 punti ma con 1 su 5 al tiro, ma le troppe palle perse e le cattive percentuali al tiro non aiutavano l'Etomilu nel tentativo di ricucire lo svantaggio. Svantaggio che comunque grazie ad un paio di buone azioni difensive dei giallorossi si riduceva fino al 46-42 del 28'. Un -4 portato inalterato fino alla chiusura del terzo periodo di gioco (48-44).

Gli ultimi 10' si aprivano con un 7-0 dell'Etomilu (48-51 al 32'30) che valeva il primo vantaggio dei giallorossi dal 2-7 del primo quarto. Il break veniva ricucito nel giro di 120" quando Gurini prima e Guarino, con due triple in rapida successione, poi riportavano i padroni di casa sul +5 (56-51 al 34'40). Bastone con due tiri liberi firmava il -3 (56-54) quando si entrava negli ultimi 5' di gioco. A 4' dalla sirena Gurini, con il suo diciassettesimo punto, firmava il 59-53 per i padroni di casa. Petri dalla lunga riportava Giulianova ad un possesso dai leopardiani (59-56 al 37'). Di Viccaro dalla lunetta fissava il punteggio sul 60-56 ma nel giro di 40" l'Etomilu, con uno scatto d'orgoglio, segnava due volte dalla lunga distanza portandosi sul +2 (60-62) a 30" dalla sirena. Dopo un errore di Recanati da tre punti saliva in cattedra Antonello Ricci. La guardia vastese in 30" segnava 5 punti consecutivi che regalavano all'Etomilu (60-67) il secondo successo esterno in quattro giorni.

BASKET RECANATI - ETOMILU GIULIANOVA 60-67 (19-14, 31-28, 48-44)

Recanati: Guarino 19, Di Viccaro 6, A. Gurini, Fall 6, Broglia 10, Raponi, Cuccoli, Vidakovic, Cingolani, G. Gurini 17, Pierini 2, Pesce. All. Coen
Giulianova Basket 85: Ricci 15, Sacripante 2, Banchi 3, Criconia 12, Tomasello 5, Preti 8, Bastone 15, Magazzeni, Bertocchi 1, Di Diomede 6, Scarpone, Zacchigna. All. Tisato