Serie B - Il Green ospita Olginate al PalaMangano

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 74 volte
Serie B - Il Green ospita Olginate al PalaMangano

Si torna al PalaMangano, stavolta in un orario un po’ inusuale: domenica, alle 16.30, il Green ospita Olginate nel primo di due turni interni in tre giorni, importantissimi per dare una spinta in classifica.

Dopo la sconfitta contro Alto Sebino per 72-58, il Green stazione nella parte bassa della graduatoria con due punti, ma contare due volte in pochi giorni sul sostegno del PalaMangano potrebbe essere un’arma in più importante. La squadra è in discrete condizioni di forma: Marchini, assente nella trasferta lombarda, ha recuperato dall’infortunio, il resto dell’organico è arruolabile e come al solito c’è tanta possibilità di scelta, nel ballottaggio tra i senior per i sette posti disponibili a referto. Andrea Lombardo, prima del match di domenica, ha detto: «Mi aspetto una partita con tutti presenti, aggressivi e pronti a fare il loro, Olginate è una formazione solida, grandi nomi e grandi giocatori con under scesi da categorie superiori pronti a fare bene in B. Tagliabue e Planezio? Per esperienza e talento tra i giocatori più forti della categoria. Sarà una partita difficilissima, sono un ottimo gruppo, – ha detto – ci servirà l’apporto del sesto uomo in campo, l’invito ai tifosi è di venire a sostenerci».

Olginate e Crema (che verrà sfidata mercoledì prossimo), le prossime avversarie, sono due squadre di buonissimo livello. La prima, che verrà ospitata domenica, ha un organico completo che sicuramente vede nell’ala Planezio e nel centro classe ’86 Tagliabue. Sono loro i leader di una squadra che va benissimo a rimbalzo (41.3, prima in campionato), tratta bene la palla (solo 11.5 palle perse) e tira con ottime percentuali sia da due (43%, terza) che da tre (39%, seconda): con 76.5 punti a gara Olginate è l’attacco più efficiente del campionato, un dato molto interessante anche dopo quattro sole giornate.

Palla a due alle ore 16.30, arbitri dell’incontro i due piemontesi Stefano De Bernardi di Torino e Alberto Sconfienza di Costigliole d’Asti (AT). La partita verrà trasmessa in diretta streaming Facebook sulla pagina ufficiale Green Basket, telecronaca affidata a Gaetano Cucchiara col commento tecnico di coach Vito Griffo.