Serie B - Green Basket, stop in trasferta contro Alto Sebino

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 110 volte
Serie B - Green Basket, stop in trasferta contro Alto Sebino

Una lunga trasferta lombarda si conclude con una sconfitta per il Green, che cede 72-58 ad Alto Sebino, complice un impressionante parziale di 21-3 della squadra di casa a cavallo tra terzo e ultimo quarto.

Partenza equilibrata col Green che trova ottime soluzioni da due ed è avanti per i primi 4’, poi Alto Sebino riesce a prendere le distanze con un ottimo Gorreri, due triple per il 16-10 della squadra di casa. Nel Green esordio di Strotz, che trova posto a referto in luogo dell’infortunato Marchini: nel primo quarto la squadra ospite si trova però a inseguire, complice qualche difficoltà in attacco nella seconda parte di parziale e la buona vena di Alto Sebino, che chiude 22-12 con grande energia.

Il secondo quarto si apre con Marco Verderosa che dà fiducia a un quintetto coi giovani Genovese e Biondo nel backcourt. Una tripla da repertorio di Peppe Lombardo e i liberi di Venturelli e proprio di Genovese riavvicinano il Green sul 22-19. Una grande schiacciata di Sabbadini ristabilisce le distanze, risponde Strotz coi primi punti in maglia Green ma i palermitani faticano dietro l’arco dove sbagliano qualche tiro aperto di troppo (1/8 a inizio match): mette una pezza Nicosia che proprio col piazzato da tre impatta a quota 28. Alto Sebino risponde riportandosi sul +4 con Conte ma il Green è tostissimo in questa fase dell’incontro, non molla e addirittura sorpassa sul 32-34 all’intervallo.

L’equilibrio visto precedentemente si conferma nella prima parte del terzo periodo, in cui come pugili sul ring le due squadre si scambiano colpi a ripetizione: da una parte Andrea Lombardo e Venturelli, dall’altra parte principalmente Caversazio, che con sette punti di fila colpisce la squadra in verde per il +7 di Alto Sebino (48-41). La squadra di casa con Cusenza e Conte riesce a finire il terzo periodo in doppia cifra di vantaggio, anche abbastanza confortevole sul 55-44.

Ultimo parziale e subito Caversazio mette due bombe pesantissime per allontanare ulteriormente il Green, che ha una bella reazione d’orgoglio con due giochi da tre punti di Trevisano e Biondo. La squadra palermitana non cede sino alla fine, anche se le energie residue, dopo una lunga e accidentata trasferta, sono veramente poche. E le percentuali negative dall’arco (4/21) sicuramente non aiutano a cercare un’ulteriore zampata. Il Green incassa il 72-58 e ora si prepara a un tour de force da due partite al PalaMangano, domenica contro Olginate e nel turno infrasettimanale contro Crema, un doppio turno tra le mura amiche da capitalizzare assolutamente.

 

Iseo Serrature Costa Volpino-Green Basket Palermo 72-58
Green Basket Palermo – 
Gullo 2, Venturelli 15, A. Lombardo 11, G. Lombardo 11, Tabbi 2; Trevisano 7, Nicosia 3, Biondo 3, Genovese 2, Strotz 2. All. Verderosa, Senior Assistant: Genovese.

 

Iseo Serrature Costa Volpino – Caversazio 20, Coltro 11, Gorreri 11, Cusenza 13, Sabbadini 7; Conte 8, Borghetti 2, Zambonin ne, Patroni ne, Porfidia ne, Franco ne. All. Giubbertoni, Vice: Gervasoni Romele.

 

Arbitri – Pierluigi Marzo di Lecce e Nicola Crudele di San Severo (FG).

NOTE

Parziali: 22-12, 10-22 (32-34), 23-10 (55-44), 17-14 (72-58).

Falli: Green 22 – Alto Sebino 20. Tiri liberi: Green 16/21 – Alto Sebino 10/21.