Serie B - Domenica in campo con Valmontone e Palestrina

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 76 volte
Serie B - Domenica in campo con Valmontone e Palestrina

Troppe partite al termine della regular season ma a cavallo tra gennaio e febbraio si giocano incontri importanti per quella che potrà essere la griglia finale. Dopo lo stop forzato per il rinvio di Palestrina-Stella Azzurra, si profila all'orizzonte una doppia sfida da brividi in cima al girone D: Valmontone e Cassino le prossime destinazioni degli arancio verdi. Si comincia domenica dal derby coi casilini, due società distanti 10 km che duellano anche quest'anno per le migliori posizioni, attualmente la Virtus segue a due lunghezze la capolista. Scenario che catturerà le attenzioni degli addetti ai lavori, Valmontone è reduce dall'inatteso tonfo a Patti e avrà grossa voglia di riscattarsi, inoltre la tensostruttura è ancora inviolata e sono già cadute Barcellona, Cassino e Luiss tra le altre. Pochi segreti nel roster, di Rischia, Pierangeli e Bisconti si sa tutto per i loro trascorsi a Palestrina, Scodavolpe e Ferraro sono stati spesso avversari dei nostri colori, la nutrita schiera di giovani vede svettare Gentili e Mathlouthi nelle preferenze, ma occhio alla coppia locale Di Francesco-Ugolini, due che con la loro freschezza hanno messo il marchio nelle recenti vittorie. Team che ha talento innegabile soprattutto in chiave offensiva, non ci sono difficoltà per i ragazzi di Avenia ad arrivare a canestro, specialmente nel tiro dalla lunga dove eccelle in pratica tutto lo starting-five abituale. Ma attenzione pure alla capacità di serrare i ranghi, qualità che ha consentito non poche volte (vedi successi recenti con Cagliari, Cassino e Barcellona) di capovolgere una situazione inizialmente sfavorevole.
Palestrina volge lo sguardo a domenica con fiducia nei propri mezzi, consapevoli dello scoglio da affrontare, senza lasciarsi influenzare dal risultato dell'andata (un roboante 100-72) nè tantomeno dalla beffarda sconfitta dello scorso anno per 78-76 all'ultimo secondo: crediamo che quest'incontro avrà un andamento a sè stante con un pronostico, che speriamo arriderà agli ospiti, difficile da azzeccare. Quel che è certo è che ci saranno di fronte due compagini ben attrezzate che faranno di tutto per portare a casa la vittoria, e lo spettacolo sarà garantito sia sul parquet che sugli spalti gremitissimi.
Arbitri dell'incontro saranno i sigg. Enrico D'Orazio di Vittorio Veneto e Stefano De Biase di Udine. La gara potrà essere seguita oltre che sulla pagina Facebook prenestina anche sul canale tematico Youtube di Lega Nazionale Pallacanestro: come sempre palla a due alle ore 18:00.