Serie B - Cento non vuole passi falsi contro Lugo

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 63 volte
Serie B - Cento non vuole passi falsi contro Lugo

Reduce dalla quarta vittoria consecutiva, la Baltur torna a Cento per affrontare la matricola Lugo e consolidare il primo posto in classifica.

 

Coach Benedetto, facciamo un passo indietro: che cosa le è piaciuto, della Baltur vista a Bernareggio, e che cosa invece non le è piaciuto?

«A differenza delle precedenti uscite, questa volta abbiamo interpretato bene la partita sin dalle prime battute e non abbiamo praticamente mai rischiato niente. A risultato acquisito, abbiamo consentito ai nostri avversari di dimezzare lo scarto con un paio di sciocchezze, un fallo antisportivo e un tiro da tre punti. Errori come questi, in una partita più tirata, li avremmo pagati a caro prezzo e su questo aspetto dobbiamo riflettere. Da questa squadra pretendo una maggiore continuità sui quaranta minuti. Resta il fatto che torniamo da questa trasferta con qualche certezza e qualche conferma in più, consapevoli del fatto che ancora non abbiamo espresso tutto il nostro potenziale, a prescindere da un percorso netto che ci consente di preparare al meglio le prossime partite.».

 

Alle ore 18 di domenica ospiterete al Pala Ahrcos la matricola Orva Lugo. Che cosa si aspetta, da questa partita?

«Lugo è una squadra neopromossa e ben allenata, che dovrà lottare in ogni singola partita e verrà a Cento con un animo tranquillo. Come Desio e Bernareggio, si tratta di una squadra molto giovane. In casa ha sempre vinto e in trasferta ha sempre perso ma lottando dal primo all’ultimo possesso, mi aspetto tutto fuorchè di fare una passeggiata. Ci lasciamo alle spalle una settimana un po’ tribolata, perché entrambi i nostri pivot si sono fermati e abbiamo dovuto fare qualche adeguamento in fase di preparazione, ma siamo fiduciosi perché consapevoli della nostra forza e del fatto che a Cento il pubblico è un fattore per il quale si gioca sempre in sei contro cinque. La nostra missione è quella di proseguire il percorso intrapreso e in questo senso non possiamo permetterci passi falsi, sul piano del gioco così come su quello del risultato. Dopo questa partita ci aspettano due trasferte in cinque giorni, vogliamo arrivarci a punteggio pieno.».