Serie B - Barcellona supera Scauri al Palalberti

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 74 volte
Serie B - Barcellona supera Scauri al Palalberti

Straordinaria vittoria per il Basket Barcellona che supera Scauri al termine di una gara interpretata nel modo giusto. Ottimo l’approccio alla partita, ottima l’esecuzione del lavoro svolto durante la settimana. Barcellona ha giocato un buon Basket, a tratti spumeggiante.

Il primo possesso del mach è di Scauri, ma è Sereni a sbloccare l’incontro. Gli ospiti non ci stanno e realizzano sei punti in fila. I giallorossi si stringono in difesa e serrano le file, recuperando un ex possesso che, per mano di Bruni, si trasforma nel canestro del pareggio (6 – 6). Grilli e Sereni portano acqua al loro mulino, ma Marzullo vuol dire la sua e ripristina l’equilibrio (9 – 9). Grilli, Pedrazzani e Bruni rincarano la dose e Barcellona tocca il +6. I ragazzi di coach Sabatino aumentano l’intensità difensiva, ma Pedrazzani, a suon di sportellate sotto le plance, sigla altri due preziosissimi punti. Sereni mette il punto al primo quarto, con il canestro del 19 – 13.

Gli arcieri giallorossi fanno girare bene la palla e, possesso dopo possesso, allungano le distanze. Sereni sigla il +12 (30 – 18) dopo due minuti abbondanti trascorsi nel secondo periodo. I giallorossi lottano su tutti i palloni, strappando così diversi rimbalzi sia in fase offensiva che difensiva. Gay realizza due triple consecutive e porta i suoi sul +18. Scauri prova ad accorciare il più possibile le distanze prima della fine del secondo quarto, riesce così a chiudere il periodo sul 46 -31.

Stefanini e Grilli sbloccano subito la situazione nel terzo quarto. A referto quattro punti consecutivi che portano Barcellona sul +19. Scauri prova a rispondere al fuoco dei padroni di casa. Lo fa dalla lunetta con Serino realizza il 100%, ma Stefanini non si lascia intimorire e prontamente realizza altri due punti. Longobardi prova a scuotere i propri compagni dalla lunga distanza: è 52 – 38. Grilli, con determinazione, converte in punti i palloni che tocca. Okon realizza il suo quinto punto con una tripla che a malapena tocca la retina. Grilli realizza il suo decimo punto quando il tabellone mette in mostra 56 – 41. Barcellona gestisce il vantaggio, consente poco a Scauri e il terzo quarto termina: 67 – 48.

Stefanini riprende da dove aveva lasciato e realizza il canestro del massimo vantaggio, 70 – 48. Grilli va dritto per la propria strada e incrementa due punti a referto. Stefanini prova a piazzare un’altra tripla, il tiro è corto ma sempre lui conquista il rimbalzo e strappa un volo in lunetta (100%): 74 – 52. Anche nell’ultimo quarto Barcellona gestisce e incrementa il vantaggio. Il match termina 93 - 71

BASKET BARCELLONA – BASKET SCAURI 93-71 (19 – 13);(46 – 31); (67 – 48); (93 – 71

BASKET BARCELLONA: IDIARU 4, GRILLI 16, TEGHINI 2, GAY 10 , STEFANINI 11, SERENI 17, BRUNI 24, BRUNETTI 2, DE ANGELIS 3, PEDRAZZANI 4; COACH: MASSIMO FRISO

BASKET SCAURI: ZOLEZZI 6, RICHOTTI 9, PROVENZANI 3, OKON 7, SERINO 14, MARZULLO 5, MANZO 13, VARGA , CHAKIR, CASONI 3, LONGOBARDI 11; COACH RENATO SABATINO