Serie B - Al Fontevivo dell'Etrusca Empoli non passa

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 49 volte
Serie B - Al Fontevivo dell'Etrusca Empoli non passa

Grande prova della Blukart, che si aggiudica il derby con USE Empoli, grazie ad un secondo tempo perfetto, sia in fase offensiva che in fase difensiva. Iniziano fortissimo gli ospiti, che approfittano della partenza blanda di Bertolini e compagni e volano subito sul 7 a 0; devono passare quattro minuti per vedere il primo canestro per i padroni di casa, con una bomba di Perin. Nonostante questo l'Etrusca riesce a limitare i danni e dopo i primi dieci minuti l'USE ha soltanto 4 punti di vantaggio. La squadra di coach Barsotti non riesce però ancora ad ingranare il suo proverbiale gioco e concede buone soluzioni in attacco a Terrosi, ma soprattutto a Giarelli, ex di turno e top scorer per i suoi con 18 punti. Ci pensano Giacomelli e Benites a tenere attaccata alla gara un'Etrusca distratta, che va all'intervallo lungo sul 34 a 40. Dallo spogliatoio però Bertolini e  compagni escono rigenerati, con un Tempestini straordinario, che prende per mano la squadra, segnando ben 23 punti nei secondi due quarti, in una prestazione da 28 punti totali. Il sorpasso avviene a 15 minuti dalla fine è da quel momento la gara è un monologo Blukart con USE alle corde, che si affida al talento balistico di Giannini e Terrosi per rimanere attaccata alla gara.

Per tutto l'ultimo quarto San Miniato può gestire un vantaggio sempre di almeno 8 punti, arrivando anche ai 13 punti di vantaggio a pochi minuti dal termine. Nel finale di gara Giancarli prova l'ultimo assalto, ma la freddezza e la sostanza di Tempestini e Giacomelli sono decisive per il risultato finale, con la la Blukart che può giustamente festeggiare di fronte ad un Fontevivo gremito e festante per la grande prestazione della squadra. "Un bellissimo risultato alla fine di una settimana dura e difficile, con il turno infrasettimanale e pochi giorni per preparare la gara" il commento a caldo nel dopo match di coach Federico Barsotti "Siamo stati bravissimi a cambiare l'inerzia della gara; il nostro approccio non è stato sufficiente e nella prima parte della gara abbiamo giocato con troppa ansia e preoccupazione. Ma nel secondo tempo, dopo le correzioni dello spogliatoio,  ho visto una squadra più sciolta, più lucida e attenta: questo ci ha permesso di fare il nostro gioco, ribaltando l'andamento della gara. Questa vittoria assume ancora più prestigio dal momento che i nostri avversari hanno giocato una partita dall'alto tasso agonistico; nella prima parte ci hanno superato in energia e abbiamo subito il loro gioco è proprio per questo la reazione del secondo tempo ha ancora più valore. Ora ci meritiamo una bella giornata di riposo ed a martedì sotto con il lavoro, per continuare il nostro percorso di crescita in vista della difficile trasferta a Moncalieri.".

Blukart Etrusca San Miniato - USE EMPOLI  80 - 71

Etrusca: Giacomelli 19, Zita 4, Nasello 4, Petrolini ne, Bertolini 4, Benites 7, Baldi ne,Tempestini 28, Perin 6, Capozio 2, Neri 3, Chiriatti 3. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Use: Giannini 12, Sesoldi 9, Terrosi 10, Giarelli 18, Berti ne, Raffaelli 3, Pelucchini, Baparapè, Maltomini ne, Antonini, Marsili 7, Giancarli 12. All. Bassi Ass. Mazzoni e Finetti

Parziali: 17 - 21, 34 - 40, 58 - 51, 80 - 71

 Arbitri: Giulio Giovannetti e Riccardo Falcetto di Torino