MERCATO A2 - L'infortunio a Bowers spinge l'Alma Trieste a cercare un sostituto

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 511 volte
MERCATO A2 - L'infortunio a Bowers spinge l'Alma Trieste a cercare un sostituto

Alma Pallacanestro Trieste informa che il giocatore Laurence Bowers non
sarà a disposizione di coach Dalmasson per le prossime settimane. Il
riacutizzarsi del dolore al ginocchio nei giorni scorsi è causato da un
edema osseo, una infiammazione che necessita tempo e fisioterapia per
essere curata.

“Si tratta di una notizia non positiva - ha dichiarato il presidente di
Alma Pallacanestro Trieste, Gianluca Mauro - che affrontiamo con la
consueta concretezza e volontà di proseguire con impegno nelle nostre
attività. Alma Pallacanestro Trieste non lascia nessuno indietro, e
riteniamo che Bowers debba attenersi alle indicazioni dei nostri medici
e fisioterapisti, usando il tempo necessario a recuperare la forma
fisica per affrontare al meglio la fase centrale del campionato. Non
intendiamo avere fretta, intendiamo curare al meglio il nostro
giocatore: se saranno necessari due mesi, aspetteremo due mesi, anche se
ovviamente speriamo di riaverlo con noi in campo prima possibile. Con lo
spirito che ci ha caratterizzato anche nella scorsa stagione, siamo
vigili sul mercato, che diventerà la nostra priorità solo se vi saranno
condizioni che reputeremo interessanti, indipendentemente dalla
situazione contingente dell’infermeria”.

Il Presidente Mauro ha ringraziato anche “Coach Dalmasson, il DG Mario
Ghiacci e tutto lo staff per il grande lavoro svolto da agosto ad oggi:
Alma Pallacanestro Trieste - ha detto Mauro - sta concretamente
crescendo, in campo e fuori dal campo, come società. Ne sono la prova
gli importanti investimenti effettuati dagli sponsor, l’affetto dei
tifosi, la risposta degli abbonati: la squadra e lo staff tecnico hanno
dimostrato grande spirito di abnegazione, gli infortuni che abbiamo
patito fin qui ci hanno posti nella condizione di dover sempre, con
grande spirito di sacrificio, agire con grande determinazione in campo.
A una risposta così forte e diretta dei nostri giocatori non può che
seguire l’impegno della società nel garantire il miglior contesto
possibile”.