LIVE A2 - Mike Myers e la difesa della Mens Sana stroncano la capolista Biella all'overtime

 di Umberto De Santis Twitter:   articolo letto 1690 volte
LIVE A2 - Mike Myers e la difesa della Mens Sana stroncano la capolista Biella all'overtime

La Mens Sana conferma in 45' tirati contro l'Angelico Biella i suoi limiti in attacco ma, esibendo una difesa muscolare nel secondo tempo pur con myers gravato di falli, ferma un attacco che viaggiava a quasi 82 punti di media e, alla fine, trionfa proprio con il suo uomo-simbolo, Mike Myers (12 rimbalzi, 11 falli subiti). La stizza di Mike Hall con i suoi a fine gara è comprensibile perché la formazione di coach Carrea ha dominato per gran parte della gara, costruendo nel secondo periodo un vantaggio che poteva essere importante, ma si è sciolto come neve al sole nel secondo tempo. Il merito dei ragazzi di Griccioli è anche nell'aver continuato in concentrazione nel tempo supplementare, concedendo appena 4 punti agli ospiti che davvero non hanno trovato uno spiraglio utile per recuperare una situazione compromessa definitivamente nei secondi conclusivi.

Reduce da quattro sconfitte consecutive che ne hanno compromesso la classifica non più brillante, la Mens Sana Basket 1871 cerca i due punti contro la capolista Angelico Biella. La partita è valida come recupero della quattordicesima giornata di andata che si doveva giocare lo scorso 23 dicembre.

La cronaca: Comincia Myers, ma Hall replica da tre, Siena cerca di sistemarsi con la zona e Biella si becca due contropiedi. Imprinting di difese sporche, passi non rilevati in abbondanza, con 5'45" Harrell fa 7-5. Tessitori pareggia, ma Myers risponde subito a tono. Hall con 2'57" ribadisce l'11 pari. Sorpasso di Ferguson, con entrambe le squadre incapaci di aprire un break. Timeout Siena, poi De Vico riscatta con due liberi qualche azione da dimenticare. Bucarelli chiude il blackout biancoverde, poi una disattenzione dei piemontesi concede a Myers, con 12 secondi alla sirena, un canestro facile. Peccato per il libero aggiuntivo sbagliato, ma Biella nell'ultima azione ritorna avanti con al tripla di Venuto 15-18.

Gesto atletico di Mascolo che riduce a -1, pareggio con un libero di Myers poi ancora Mascolo con due rubate in fila, canestro per il 20-18. Ferguson pareggia in contropiede, Myers si incarta ripetutamente in attacco, Tessitori trova canestro e fallo, molto contestato dal pubblico 20-22. Con 6'19" arriva la tripla di Flamini. Un minuto dopo la replica di Hall e il pareggio di Saccaggi. Break Angelico 0-5, timeout con 3'06", si rientra con due liberi per De Vico, poi Hall: senza i due USA in campo la mens Sana non realizza 25-34 con 2'13", altro timeout. Lo 0/2 di Vildera ai liberi viene "compensato" dalla rubata con canestro di Harrell, ma Udom tiene Biella a distanza di sicurezza. Si va al riposo lungo sul 29-39.

Siena cerca di trovare ritmo e parte con la tripla di Tavernari. Tessitori schiaccia la risposta dei piemontesi, replica dopo un minuto 32-43 con 8'19" timeout Griccioli. Si riprende con il minibreak biancoverde, Myers schiaccia il 6-0, ma si fa fischiare il quarto personale. Tessitori chiude lo strappo 38-45. La Mens Sana ci crede e riparte con buona energia. 41-45 al 25' e Carrea si prende il timeout necessario. Flamini piazza la tripla, la risposta di ferguson è da due, ma la gara sembra riaperta. Biella torna combattiva, Flamini riaccende il PalaEstra con un'altra bomba 47-49. Harrell si decide ad attaccare il ferro e tiene il -2. Ferguson fa respirare i suoi con una tripla pur ben marcato 51-55 all'ultimo giro di lancette del quarto. Ma Harrell è on fire, Carrea si infuria per una decisione non piaciuta e viene premiato col fallo in attacco fischiato a Siena. Udom fa +4 per i suoi, la bomba di Tavernari sulla sirena tocca i due ferri, ma esce 53-57. 

Tre minuti abbondanti di sana confusione tra tutti, arbitri compresi, poi Tavernari da tre muove il tabellino. Replica subito Hall da tre punti, Ferguson allunga 55-62 con 6'21". Antisportivo a De Vico che vale due liberi di Myers, che nell'azione seguente realizza per il 59-62. La Mens Sana fallisce più volte l'aggancio ma tiene in difesa con l'arbitro che annulla una tripla di tavernari al 24esimo secondo apparsa regolare a tutti. Ma nell'azione seguente arriva l'antisportivo su Saccaggi che mette un libero 60-62 con 2'25". Segna Hall, poi Harrell va in lunetta con 1'11", 62-64. Biela sbatte ancora sulla difesa dei padroni di casa, che fuggono in contropiede e pareggiano con Myers. Ferguson si accartoccia su se stesso, perde palla, l'ultimo tiro è per Siena con Myers che subisce fallo sacrosanto ma evidentemente non c'è coraggio a fischiare 64-64 overtime.

Dalla lunga azione dei toscani arriva la schiacciata di Myers, che poi blocca Tessitori, e vola in contropiede raccogliendo un lungo lancio di Harrell. 68-64 timeout Carrea. Myers domina sui due lati del campo, costringe Tessitori al quinto fallo, delude 1/2 parzialmente in lunetta. La tripla biellese litiga con i ferri ed esce; sulla ripartenza ancora Myers in lunetta e 1/2 ma +6. Ferguson ha ancora il fiato per rubare palla e con Udom fa il minibreak 70-68 con 59 secondi alla sirena: timeout Griccioli, stavolta. La ripartenza è sempre del solito Myers, Ferguson viene di nuovo impacchettato, il fallo piemontese manda in lunetta Tavernari che ne mette due. De Vico spara la tripla sul ferro, il rimbalzo è di Myers: nessuno ha il coraggio di cercargli la palla, la sirena suona 74-68.

Mens Sana Basket 1871 - Angelico Biella 74-68 OT (15-18, 29-39, 53-57, 64-64)

Mens Sana Basket 1871; Masciarelli, Harrell 13, Mascolo 4, Vildera, Saccaggi 7, Flamini 9, Bucarelli 4, Pichi, Myers 27p+12r, Tavernari 10. all: Griccioli.

Angelico Biella: Ferguson 15, Hall 19p+17r, Massone, Venuto 3, Pollone L. 2, De Vico 8, Udom 6, Pollone M., Rattalino, Tessitori 15. all: Carrea.