VERSIONE MOBILE
 Giovedì 19 Gennaio 2017
SERIE A2

A2 - Virtus e cuore, la vittoria con Scafati vale la Coppa Italia

10.01.2017 22:52 di Edoardo Caianiello  articolo letto 515 volte
A2 - Virtus e cuore, la vittoria con Scafati vale la Coppa Italia

Terzo posto in classifica e biglietto per la Coppa Italia di Bologna: questo il regalo che la Virtus si è guadagnata gettando letteralmente il cuore aldilà dell'ostacolo. E' nell'immagine finale il riassunto perfetto della partita: Raffa a terra in preda ai dolori e tutta la squadra intorno al miglior realizzatore della squadra a sollevarlo, a sorreggerlo per l'urlo finale prima dell'abbraccio con il pubblico. Tanti errori ma altrettanta (se non di più) voglia ad arginare la durezza di Scafati e la sfortuna: out Maresca, Chessa recuperato in extremis, Brown e Raffa infortunatisi durante il match con il primo ad abbandonare in maniera definitiva il parquet.

La partita. Soffre sotto canestro la Virtus Roma in apertura di partita e lo testimoniano i sedici punti subiti in area nel solo primo quarto. I padroni di casa non riescono ad arginare i gomiti ed i muscoli dei campani che con Fantoni e Johnson mettono in crisi la retroguardia avversaria. A complicare le cose per i capitolini ci si mette l'infortunio subito da Brown ( 7 punti sino a quel momento) che subisce un colpo alla caviglia che lo costringe ad abbandonare l'incontro. Scafati sfrutta l'assenza dell'americano e chiude il primo parziale in vantaggio 22-19 nonostante il tentativo di Raffa.

Corbani mette mano alla difesa e Landi segna a ripetizione per i romani e con una schiacciata ed il tiro dalla lunga  torna a firmare il vantaggio casalingo (34-28). Fantoni è un rebus e nonostante il terzo fallo riporta avanti i suoi (37-39), il primo tempo recita 40-44 per gli ospiti.

Al rientro dagli spogliatoi crescono le emozioni ma Roma non riesce a risolvere i problemi: Raffa (nonostante un brutto colpo) e Baldasso ci provano, Benetti firma il vantaggio (58-56) ma Ammanato e Naimy in due occasioni ricacciano via le speranze virtussine con il nuovo vantaggio giallo-blu (58-65). Non basta ancora Baldasso, dopo trenta minuti è 69-63 per la Givova.

Il quarto e decisivo periodo si apre con una schiacciata di Johnson ma una buona notizia in casa Roma arriva con due canestri da tre di Chessa (a quota zero sino a quel momento) ma è Naimy a spegnere l'entusiasmo capitolino con altrettante "triple" che portano il punteggio sul 69-77. Sandri prova a tenere accese le speranze con un movimento sulla linea di fondo ma ancora una volta è Chessa a scagliare la freccia che riporta Corbani ed i suoi sotto di soli tre punti (76-79). Raffa, rientrato nonostante il dolore, fa esplodere il palazzetto con il canestro che completa la rimonta casalinga (82-81), Crow risponde ma ancora Raffa dalla lunetta segna e sigla la parità a 2:21 dalla fine (83-83). Naimy fa 1/2 dalla lunetta ed è vantaggio Scafati (83-84) a ventisette secondi dalla fine; Raffa penetra e scarica per Sandri che firma il vantaggio 85-84, l'ultima azione è pura confusione ma è vittoria Virtus, finisce 85-84 e Roma stacca il biglietto per la Coppa Italia di Bologna.

Virtus Roma - Basket Scafati 1969 85-84 (19-22; 21-23; 23-24; 22-15)

Virtus Roma: Brown 7, Raffa 25, Benetti 12, Piccolo, Di Simone ne , Chessa  9, Sandri 15, Baldasso 5, Landi 10, Vedovato 2 . All. Corbani

Basket Scafati: Di Palma ne, Crow 5, Fantoni 13, Naimy 25, Ammanato 7, Panzini, Perez, Matrone ne, Santiangeli 10, Johnson 24. All. Perdichizzi


Altre notizie - Serie A2
Altre notizie
 

SHERLOCK HOLMES E IL MISTERO DELL’OLIMPIA SMARRITA

Sherlock Holmes e il mistero dell’Olimpia smarrita(di Carlo Fabbricatore). Ormai anche Scotland Yard ha gettato la spugna e l’ultima chance per ritrovare l’Olimpia viene affidata a Sherlock Holmes. Partiamo da alcuni inconfutabili indizi:             1)  Manca u...

NBA - LUKE WALTON, ESASPERATO, PUNISCE RUSSELL E RANDLE

NBA - Luke Walton, esasperato, punisce Russell e RandleGiovani e viziati, questi talenti dei Lakers non riescono a fare il salto di qualità. Per colpire la squadra nel...

SPAGNA - PAU GASOL A EUROBASKET2017: SENZA PAURA NELLA TERRA DI DRACULA

Spagna - Pau Gasol a Eurobasket2017: senza paura nella terra di DraculaPau Gasol È un giocatore che ha vinto molto in carriera: mondiali, titoli NBA e ha anche girato una parte nella serie...

EUROLEAGUE - GIORGOS BARTZOKAS SU DORSEY ED IL BARCA: "I NOSTRI DUE CENTRI SARANNO SOLO FAVERANI E TOMIC"

EuroLeague - Giorgos Bartzokas su Dorsey ed il Barca: "I nostri due centri saranno solo Faverani e Tomic"Questa mattina Giorgos Bartzokas, allenatore del Barcelona, ha rilasciato delle dichiarazioni nella press conference di...

EUROLEAGUE - REGULAR SEASON ROUND 17 MVP: LUKA DONCIC, REAL MADRID

EuroLeague - Regular Season Round 17 MVP: Luka Doncic, Real MadridLa favola del teenager Luka Doncic (17 anni, 2,01) continua: nella vittoria 80-75 del Real Madrid sul Maccabi Tel Aviv ci...

LEGA A - DOLOMITI ENERGIA, REGGIO BATTUTA DAVANTI AI 1.500 DEL PALARESIA

Lega A - Dolomiti Energia, Reggio battuta davanti ai 1.500 del PalaResiaAggressiva e implacabile in difesa. Organizzata, ma troppo spesso poco precisa, in attacco. Nonostante un 2/17 dall'arco,...

MERCATO A2 - VIRTUS E FORTITUDO BOLOGNA, IN VISTA DELL'APERTURA DEL MERCATO INVERNALE

MERCATO A2 - Virtus e Fortitudo Bologna, in vista dell'apertura del mercato invernaleScriveva stamattina bolognabasket.it che a meno di una settimana dall’apertura della “finestra” la...

UFFICIALE B - YANDE FALL È UN NUOVO GIOCATORE DELLA GOLDENGA SENIGALLIA

UFFICIALE B - Yande Fall è un nuovo giocatore della Goldenga SenigalliaLa Goldengas Pallacanestro Senigallia è lieta di annunciare di aver siglato un accordo con l’atleta Yande Fall,...

SERIE C - "SPORTLANDIA TRADATE SHOW" EPISODIO #4: STEFANO GARAVAGLIA

Serie C - "Sportlandia Tradate Show" episodio #4: Stefano GaravagliaLa Sportlandia Tradate è lieta di comunicare una nuova iniziativa, che coinvolgerà società e giocatori....
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI