A2 - Scafati, il commento di Perdichizzi

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 151 volte
A2 - Scafati, il commento di Perdichizzi

Sala stampa con la dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Partite come queste si rischia di perderle anche dopo averle condotte per lungo tempo. Abbiamo trovato una squadra motivata e galvanizzata dall’innesto di Parente, che ha dettato i tempi dei giochi e organizzazione in attacco, mostrando maggiore fluidità rispetto alle precedenti uscite. La Virtus ha disputato una gara intelligente, limitando il nostro gioco in post basso con Sherrod, raddoppiato e talvolta triplicato in difesa. Il mio più grande rammarico è relativo ai primi due quarti, nei quali abbiamo prodotto 50 punti, eppure non siamo riusciti a chiudere la prima parte di gara oltre i 15 punti, così indirizzando già la partita in una certa direzione. I nostri avversari sono invece entrati in campo dagli spogliatoi motivati dalla voglia di riaprire la sfida. Siamo stati comunque bravi a non perdere la lucidità e a fare il nostro lavoro, mettendo la palla in mano ai giocatori designati e trovando tiri importanti con Santiangeli, Ranuzzi, Spizzichini e Lawrence, nonostante il problema all’anca di quest’ultimo, che lo ha tenuto in dubbio fino alla fine, ed il virus che ha colpito Crow nel corso della scorsa notte. Abbiamo fatto di necessità virtù, abbiamo supplito a queste deficienze e alla non brillante giornata di qualche altro atleta, con un bel lavoro di squadra, così vincendo una partita molto dura e fisica, nella quale siamo stati bravi a credere in quello che facevamo, così cogliendo una vittoria fondamentale».