A2 - Pallacanestro Trapani sbanca Latina nei secondi conclusivi

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 143 volte
A2 - Pallacanestro Trapani sbanca Latina nei secondi conclusivi

La Lighthouse espugna anche il Pala Bianchini di Latina riuscendo ad avere la meglio sui padroni di casa col punteggio di 71 a 73. Qualche cifra: quinta vittoria consecutiva (la terza in trasferta), secondo posto in classifica con Biella ed accesso alle Final Eight di Coppa Italia. Un rullino di marcia strepitoso per gli uomini di Ducarello che, anche stasera, hanno vinto con merito un match che, nel terzo quarto, Latina sembrava poter conquistare. Nell’ultima frazione, però, Trapani, grazie alla profondità della sua panchina, alza i ritmi e, in un finale convulso, è lucida nel portare a casa i due punti. Tra i singoli segnaliamo le prove di Jefferson, Ganeto e Viglianisi autori rispettivamente di 18, 14 e 17 punti.

 

1°Quarto: Coach Ducarello schiera il solito quintetto formato da Jefferson, Viglianisi, Ganeto, Perry e Renzi. Gramenzi risponde con Tavernelli, Laganà, Saccaggi, Raymond e Hairston. Hairston da una parte con quattro punti e Ganeto e Renzi dall’altra con sei, sono i protagonisti in fase realizzativa dei primi minuti della partita. Nella metà del quarto Jefferson buca la difesa avversaria e porta Trapani sul +4. Raymond risponde subito con la prima tripla del match ma Renzi realizza due punti facili da sotto. Hairston si fa nuovamente sotto e segna in lay-up. Viglianisi si iscrive a referto ma Tavernelli realizza in penetrazione. Al settimo minuto di gioco Viglianisi fa due su due dalla linea della carità e Laganà segna due punti su assist di Tavernelli (13–14). Ganeto realizza il suo sesto punto e riporta Trapani sul +3. Quando mancano 2’ al termine del primo quarto Kenneth Viglianisi realizza la prima bomba della Lighthouse Trapani e costringe coach Franco Gramenzi a chiamare time-out (13-19 8’). Al rientro dal minuto di sospensione segna ancora Laganà, ma Spizzichini fa i suoi primi due punti della gara. Latina non molla, quindi Allodi scaglia un tiro dalla lunga distanza che va a segno. Termina la prima frazione di gioco sul 18-21.

 

2°Quarto: Alla ripresa del gioco le formazioni in campo hanno difficoltà ad andare a segno, con Pastore che realizza da tre punti dopo quasi tre minuti dall’inizio della seconda frazione, pareggiando così la partita. Trapani cerca però di riprendere le redini della gara con un parziale 0-8, firmato dal trio formato da Renzi, Spizzichini e Jefferson. Raymond interrompe la striscia granata con due tiri dai 6,75 con coach Ugo Ducarello che decide di parlare con i propri atleti richiamandoli in panchina (17’ 27-29). Viglianisi segna da tre punti dall’angolo, mentre dall’altra metà campo Hairston realizza dalla media distanza dopo un tiro dalla lunetta. A un minuto e mezzo dalla fine del secondo quarto, Perry si sblocca con due punti e coach Franco Gramenzi decide di chiamare un time-out (30-34). Al rientro, doppio viaggio al tiro libero: prima fa 2/2 Pastore per Latina, poi risponde Viglianisi con 1/2. Nel finale, Tavernelli sfrutta il blocco di Raymond e va in penetrazione. Il quarto si conclude però con una tripla in step back di Jefferson (20’ 34-38).

 

3°Quarto: Dopo l’intervallo lungo, Raymond realizza il primo canestro del quarto e raggiunge la doppia cifra personale. Laganà poi segna dalla media distanza ma Jefferson fa 5 punti in pochi secondi. Al 22’ Saccaggi si scrive a referto con una tripla. Jefferson sul 41-43, però, commette un fallo antisportivo e Latina con Tavernelli e Hairston si porta sul +2. Renzi arresta momentaneamente l’emorragia granata con una schiacciata ma Latina, con Hairston e Laganà, realizza quattro punti. Dopo questo parziale di 8-2, coach Ducarello decide di chiamare un minuto di sospensione (49-45 24’). Alla ripresa Hairston e Tavernelli realizzano dalla lunetta. Dopo un fallo in attacco di Raymond, Spizzichini segna da sotto canestro su assist di Jefferson. Trapani è già in bonus dopo cinque minuti e Raymond fa due sue due dalla linea della carità. Dall’altra metà campo ancora viaggio in lunetta con Perry che fa uno su due. Pastore fa passare il pallone sotto le gambe di Spizzichini e Raymond appoggia facile due punti (26’ 57-48). Con Laganà, il vantaggio di Latina raggiunge la doppia cifra. I liberi di Jefferson e di Viglianisi e poi una correzione di Spizzichini riportano Trapani sul meno cinque. A 1’30’’ dal termine del quarto, Franco Gramenzi chiama un time-out sul 58-53. Nel finale si registrano i canestri di Raymond e Viglianisi. A dieci minuti dal termine il punteggio è 60-54.

 

4°Quarto: Trapani inizia con un altro piglio la quarta frazione di gioco e, con Renzi e le due triple di Ganeto, realizza un parziale di 0 a 8, trovando due lunghezze di vantaggio. Dopo i tiri liberi di Allodi, Pastore, Viglianisi e Raymond il punteggio è di 65-64 (35’). Si continua a segnare con regolarità da entrambe le metà del campo con Raymond e Perry che realizzano da sotto canestro. A 3’10’’ Hairston segna da pochi metri di distanza ma risponde Jefferson dalla lunetta. Ai due punti di Hariston segue il contropiede di Ganeto a 40’’ del termine. Trapani è più lucida in difesa nei minuti finali e recupera la sfera con Jefferson che dalla lunetta fa 2/2 a 22 secondi dalla fine. Coach Franco Gramenzi chiama time-out (71-72). Trapani decide di non fare fallo e di difendere fino alla fine: la scelta premia i granata che recuperano il pallone. A tre secondi Ducarello chiama sospensione, quindi arriva subito il fallo di Latina su Viglianisi, che fa uno su due dalla linea della carità. Nuovo time-out di Gramenzi sul 71-73. Saccaggi sbaglia da tre punti e la Lighthouse Trapani espugna il PalaBianchini di Latina 71-73.

 

 

Benacquista Assicurazioni Latina: Hairston 19 (6/9), Raymond 21 (4/10; 3/8), Ambrosin n.e., Di Ianni (0/1 da tre), Pastore 10 (2/7 da tre), Allodi 1 (0/1 da tre), Saccaggi 3 (1/7 da tre), Stillitano n.e., Laganà 9 (4/6; 0/3), Tavernelli 8 (2/6; 0/2), Cavallo n.e.. Allenatore: Franco Gramenzi. Assistente: Giuseppe di Manno.

Lighthouse Trapani: Jefferson 18 (2/3; 3/6), Bossi (0/3), Renzi 11 (5/8), Testa (0/1 da tre), Fontana n.e., Guaiana n.e., Ganeto 14 (4/4; 2/4), Mollura (0/1), Viglianisi 17 (1/5; 2/4), Spizzichini 8 (4/9), Perry 5 (2/7; 0/1), Simic. Allenatore: Ugo Ducarello. Assistenti: Daniele Parente, Gregor Fucka.

Arbitri: CAFORIO ANGELO di BRINDISI (BR); MASCHIETTO CHIARA di TREVISO (TV); MAROTA GIAMPAOLO di SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP).