A2 - Orzinuovi, al sabato la delicata sfida contro Andrea Costa Imola

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 151 volte
A2 - Orzinuovi, al sabato la delicata sfida contro Andrea Costa Imola

E’ il momento di alzare la testa per l’Agribertocchi Walcor Orzinuovi, chiamata ad affrontare l’Andrea Costa Imola nell’anticipo della sesta giornata di campionato. La squadra romagnola si trova anch’essa a due punti in questo inizio di stagione e sicuramente anche loro saranno affamati di vittoria come noi, perciò non sarà una partita semplice. Gli imolesi, che da oltre vent’anni militano tra questo campionato e quello maggiore, sono guidati da questa stagione da Demis Cavina. L’allenatore è tornato sulla panchina di Imola dopo averla guidata per un biennio tra il 2004 e il 2006. Imola ha deciso di puntare su due americani per il proprio roster: Jeremiah Wilson, lungo di 205 cm che in questo inizio di stagione sta producendo 14 punti con quasi 10 rimbalzi di media a partita; e il veterano David Bell, guardia classe ’81, reduce da una stagione a Sassari. Nelle prime 5 partite sta producendo quasi 15 punti di media a partita in oltre 33 minuti di utilizzo. Alla sua quarta stagione imolese è invece Patricio Prato, guardia italo-argentina classe ’79, particolarmente abile nel guadagnare tiri liberi e nel tiro da tre punti, per lui quasi 13 punti a partita fin’ora. Il playmaker titolare della squadra è Lorenzo Penna, vincitore insieme a Michele Antelli dell’argento ai mondiali under 19 in estate. Penna ha già vinto il campionato con la Virtus Bologna la scorsa stagione, ed in questo inizio di campionato sta viaggiando a quasi 9 punti per partita. Daniele Alviti è un’ala classe ’96, che si assesta sugli 8 punti e 5 rimbalzi di media per partita nelle prime 5 giornate. Michele Maggioli è il centro titolare di Imola. Alla sua terza stagione in questa squadra, il lungo di 212 cm sta rendendo meno rispetto alle passate stagioni. Il play di riserva della squadra è Giovanni Gasparin, tornato questa stagione in questa categoria dopo avervi giocato con Bologna e Rimini. Un altro vice-campione del mondo under 19 è Alessandro Simioni, lungo di 204 cm. Completano il roster: Davide Toffali, guardia classe ’98; Tommaso Rossi, ala classe ’99; Thomas Wiltshire, play classe ’99 e Massimiliam Cai, play classe ’97. In campo sarà battaglia vera tra due squadre che hanno voglia di rivalsa e di portare a casa 2 punti preziosi. Appuntamento al Centro Sportivo San Filippo sabato 4 novembre alle ore 20.30.