A2 - Nota del presidente LNP Pietro Basciano sui fatti di Roseto e Siena

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 408 volte
A2 - Nota del presidente LNP Pietro Basciano sui fatti di Roseto e Siena

In riferimento ai fatti occorsi a margine degli incontri di campionato di Serie A2 a Roseto degli Abruzzi e Siena, il presidente LNP, Pietro Basciano, rilascia la seguente nota.

"Esprimo tutta la mia solidarietà al presidente di Roseto Sharks, Daniele Cimorosi, per gli episodi di contestazione che hanno visto colpito il suo operato di dirigente da parte di una minoranza della tifoseria della sua stessa squadra. A gara terminata, e nei luoghi della sua attività professionale. Sono proprio questi i momenti nei quali è necessario dimostrare la forza necessaria per tutelare e distinguere i veri tifosi della pallacanestro, quelli vicini alla loro squadra, anche nella sconfitta. Ed allontanare quei pochi che con troppa facilità dimenticano gli impegni economici ed i sacrifici che una proprietà mette nel portare avanti un Club sportivo. E restano di gran lunga più importanti di un momento negativo sul campo. Una Società a rischio di chiusura, in una realtà appassionata come Roseto, sarebbe la vera sconfitta. E di tutti.

A questo si unisce il rammarico per quanto denunciato dal presidente di Cuore Napoli Basket, Ciro Ruggiero, in merito a cori razzisti durante la partita di Siena. Episodi lontani dalle filosofie di chi segue con passione autentica e rispetto altrui la pallacanestro. Ci auguriamo che eventi di questo genere non siano a ripetersi, sicuri che il Club farà il possibile per evitarli in futuro".