A2 - Montegranaro vs Andrea Costa in diretta su LNP Pass

30.12.2017 15:45 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 269 volte
A2 - Montegranaro vs Andrea Costa in diretta su LNP Pass

La partita selezionata per la quattordicesima giornata, in diretta in chiaro sul canale LNP Channel, ,è XL Extralight Montegranaro-Andrea Costa Imola, gara del girone Est in programma al PalaSavelli di Porto San Giorgio, con palla a due alle 20.30 di sabato 30 dicembre. E' la prima volta che le due formazioni si incontrano in una gara ufficiale. Assenze: per la Poderosa solo il lungodegente Arnold Mitt; per Imola Patricio Prato che sta proseguendo la rieducazione ed il lavoro differenziato dopo il problema muscolare al polpaccio. Il capitano sarà rivalutato ad inizio della prossima settimana. Ecco le dichiarazioni pregara dei due coach Ceccarelli e Cavina:

Gabriele Ceccarelli (coach Montegranaro) - “Affrontiamo una delle squadre più in forma del girone, reduce da tre vittorie nelle ultime quattro partite giocate, con l’unica sconfitta rimediata nel finale a Mantova dopo una partita molto combattuta. Questo significa che Imola è squadra organizzata e di tutto rispetto, sotto la guida di un grande coach come Demis Cavina. Nell’ultimo turno hanno fatto uno scalpo importante come quello di Treviso trovando punti e sostanza da tutti gli effettivi. Il roster mixa l’esperienza di Maggioli e Prato con la gioventù di Penna, Simioni e Toffali e con sicurezze come Alviti e Gasparin ha trovato il proprio equilibrio. Noi dovremo essere bravi ad imporre il nostro ritmo, con la rabbia di una squadra che viene da una sconfitta sul filo di lana su un campo difficile come quello di Udine, senza pensare ad obiettivi ma focalizzando il nostro percorso di crescita. Inoltre vogliamo dare un’ultima gioia in questo indimenticabile 2017 ai nostri tifosi, che spero verranno in gran numero a sostenerci”.

Demis Cavina (coach Andrea Costa) – “Dovremo concentrarci nel limitare le loro qualità offensive ed in particolare modo il gioco perimetrale dei lunghi. Sarà fondamentale la continuità con cui difenderemo concentrati e come riusciremo a correre”.