A2 - Legnano, domenica di scena il derby con Treviglio al Palaborsani

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 135 volte
A2 - Legnano, domenica di scena il derby con Treviglio al Palaborsani

Nemmeno il tempo di gioire per le due vittorie esterne, che i Knights devo già concentrarsi per l’importante partita di domenica contro Treviglio.
Il derby trascende dalla classifica e dai valori che le ultime giornate di campionato hanno indicato e, come spesso accade, fa storia a se.

Ancora di più probabilmente in questa occasione, in cui Treviglio ha cambiato molto del suo roster nelle ultime settimane.
Salutato Douvier, è arrivato al PalaFacchetti, Tony Easley, lungo già avversario dei Knihts la scorsa stagione con la maglia della Virtus Roma e all’inizio dell’annata visto in Germania

Easley, invece, è un centro di 206 cm, che ha disputato quattro stagioni NCAA con i Racers della Murray State University, collezionando 122 presenze e 923 punti totali.
Ha esordito da professionista in Polska Liga Koszykówki, massima serie polacca, con il Polonia Varsavia. Nell'estate 2011 si è trasferito in Italia nel Campionato di Legadue, vestendo la maglia della Fulgor Libertas Forlì, e il 23 dicembre 2011 viene ingaggiato dalla Dinamo Sassari, società di Serie A.
Nel 2013 firma un contratto con la Reyer Venezia, ma nel successivo mese di gennaio passa alla JuveCaserta. Con la società campana firma un contratto fino a fine stagione. 
Nell'estate seguente lascia l'Italia e firma in Israele, all'Ironi Nes Ziona, ma a gennaio 2015 firma per il Pistoia Basket e poi per l’Eurobasket Roma
Questa stagione ha iniziato a giocare in Germania, nei Tiger Tubinga, Serie A Tedesca, dove viaggiava con 6 punti a partita (69.4% da 2 e 41.7% ai liberi), 4 rimbalzi/gara e 9.2 di valutazione media.

Anche tra gli italiani, però, ci sono stati diversi cambiamenti. Cesana e Carnovali hanno cambiato canotta, passando rispettivamente alla Eurobasket Roma e alla Viola Reggio Calabria, venendo sostituiti nel roster da Nemanja Dincic, un’ala forte del 1998 proveniente dalle giovanili di Casalpustelengo, e da Marco Planezio, ala piccola del 1991, che in pratica ritorna a casa, visto che tutto il settore giovanile lo ha giocato alla BluOrobica Bergamo.
Dincic è un giocatore fisico, con buona conoscenza del gioco, qualità di passaggio e buon tiro da fuori, caratteristiche che ben si sposano con i suoi compagni di reparto, mentre Planezio 
Planezio, invece è alto 198 cm per 92 Kg. È un giocatore eclettico, ottimo difensore dalla mano educata.
A soli 17 anni, nel 2008/9 esordì in A dilettanti con l’allora maglia dell’Intertrasport Treviglio, dove militò per tre stagioni, per poi passare all’Assigeco Casapusterlengo, due anni a Costa volpino (Serie B), due stagioni a Bergamo (Serie B).

Profondi cambiamenti per coach Vertemati, che ha cambiato assetto alla squadra, perdendo due esterni, ma rafforzando il reparto lunghi con uno straniero che conosce bene il nostro campionato.

Nella gara di andata i Knights vinsero per 66-75 con Raivio top scorer (17 punti) e Mosley miglior rimbalzista (8)
Per Treviglio, invece, il migliore fu Cesana (13 punti) e Douvier (8 rimbalzi) entrambi scambiati sul mercato.

SITUAZIONE KNIGHTS
Martini sarà in dubbio fino a domenica mattina. La slogatura alla caviglia rimediata contro Latina è ancora da valutare tra sabato e domenica mattina. Gli altri Knights saranno regolarmente in campo

ARBITRI
1° Arbitro: MASI ANDREA di FIRENZE (FI)
2° Arbitro: MAROTA GIAMPAOLO di SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
3° Arbitro: TARASCIO SEBASTIANO di PRIOLO GARGALLO (SR)