A2 - Le percentuali al tiro da tre punti condannano Treviglio al quarto stop consecutivo, vince la Novipiù

 di Giorgio Bosco  articolo letto 113 volte

Quintetti

Remer: Marino, Pecchia, Voskuil, Douvier, Rossi

Novipiù: Tomassini, Sanders, Bellan, Martinoni, Cattapan


Partenza sprint di Casale grazie a capitan Martitoni che in un amen insacca due canestri che valgono lo 0 a 5. Rossi e Pecchia rispondono con due canestri dalla media mentre Voskuil dalla lunetta accorcia le distanze sul 6 a 7. Casale è più sveglia in questo inizio quarto e allunga sul 8 a 14. Primi problemi di falli per la Remer, Cesana e Pecchia con già due penalità sulle spalle al 4’. Tomassini dalla lunetta mette 8 lunghezze (10-18), ma la Remer non si scompone e con Pecchia e Douvier rientra sul 15 a 18. Sono i canestri di Severini e Cattapan a chiudere la prima frazione sul 15 a 22. Avvio di secondo quarto tutto di marca biancoblu, Marino approfitta del fallo antisportivo di Denegri, ma è il 2/2 da oltre l’arco di Carnovali a far   esplodere il Palafacchetti con Treviglio che trova il primo vantaggio della partita sul 23 a 22. Ramondino prova svegliare i suoi chiamando timeout e la Novipiù torna in controllo del match con Blizzard e Cattapan per il 29 a 32 del 15’. Vertemati prova a schierarsi a zona, ma dopo un paio di difese ottime la circolazione di palla rossoblu trova tiri aperti che Blizzard converte in punti. Si va al riposo sul 37 a 43. 


Dopo la ripresa è ancora Casale a provare l’allungo definitivo con i canestri di Martinoni e Sanders. La partita inizia ad innervosirsi. Treviglio è costretta a rimandare in panchina Rossi (4 penalità) mentre Ramodino rispedisce Cattapan e Sanders con 3 falli. Douvier inizia a scaldare i motori e vola sopra il ferro per due affondate, Pecchia segna e lotta mentre Voskuil prova sporcare tutte le linee di passaggio avversarie. Al 30’ è 56 a 57. Carnovali apre il match segnando in penetrazione. La Novipiù nel momento cruciale del match si affida al trio Tomassini-Blizzard-Sanders e a 5’ dalla fine è sul 63 a 71. Vertemati prova un ultimo disperato tentativo e chiama timeout. La Remer è ormai in debito d'ossigeno e le percentuali al tiro da tre punti non l'aiutano (4/26). Finisce 74 a 86.

Remer Treviglio- Novipiù Casale Monferrato 74-86

Progressioni: 15-22;37-43;56-57;

Parziali: 15-22;22-21;19-14;18-29

Mvp: Blizzard (24 punti in 25')

Tabellini Remer: Carnovali 11, Pecchia 18, Dessi’, Cesana , Marino 2, Palumbo, D’Almeida, Mezzanotte 2, Rossi 8, Voskuil 11, Douvier 22, Borra

Tabellini Novipiù: Ielmini, Denegri 1, Tomassini 15, Valentini, Blizzard 24, Martinoni 17, Severini 11, Cattapan 6, Bellan, Sanders 12.