A2 - Le luci del Biella Forum restano accese: domenica di fuoco contro Legnano

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 126 volte
A2 - Le luci del Biella Forum restano accese: domenica di fuoco contro Legnano

Sfida che profuma di Playoff quella in arrivo in casa Pallacanestro Biella. Domenica, palla a due alle ore 18.00, l'Eurotrend seconda in classifica nel girone Ovest, affronterà davanti ai propri tifosi la formazione della LFC Contract Legnano. I rossoblù scenderanno in campo con l'obiettivo di riscattare il ko subito nel match di andata a fine ottobre e aggiungere altri punti al filotto di vittorie costruito nel mese di gennaio. Si gioca a calendario la 19^ giornata di regular season.

I ROSTER

Eurotrend Biella: 3 Jazzmarr Ferguson, 12 Albano Chiarastella, 15 Timothy Bowers, 16 Lorenzo Uglietti, 18 Luca Pollone, 20 Matteo Pollone, 24 Carl Wheatle, 27 Luca Rattalino, 32 Amedeo Tessitori, 33 Giorgio Sgobba.
Head coach: Michele Carrea.
Assistant coach: Francesco Viola/Luca Baroni.

FCL Contract Legnano: 5 Simone Tomasini, 6 Alessandro Zanelli, 7 Edoardo Roveda, 8 Alessandro Civaschi, 9 Federico Maiocco, 13 Matteo Martini, 15 Luca Gazineo, 16 Francesco Biraghi, 17 Daniele Toscano, 18 Gabriele Berra, 20 Francesco Gastoldi, 21 Paolo Tosi, 30 Nik Raivio, 33 Filippo Secco, 34 Giorgio Panizza, 42 William Mosley, 55 Rei Pullazi.
Head coach: Mattia Ferrari.
Assistant coach: Alberto Mazzetti/Davide Giglietti/Silvio Saini.

GLI EX

Nel roster di Legnano Federico Maiocco, cresciuto nel Settore Giovanile di Pallacanestro Biella e con la maglia della prima squadra rossoblù dal 1999 al 2003.

LA SQUADRA ARBITRALE

Eurotrend Biella-FCL Contract Legnano sarà diretta dal Sig. Gianluca Capotorto di Palestrina (RM), dal Sig. Jacopo Pazzaglia di Pesaro (PU) e dal Sig. Andrea Valzani di Martina Franca (TA).

PAROLA AL COACH

Michele Carrea: «La partita dell'andata possiamo usarla come stimolo. Se però partiamo dal presupposto che non dobbiamo fare le scelte su cui ci siamo concentrati all'andata secondo me sbagliamo. A Legnano c'era stata da parte nostra una totale inconsistenza dal punto di vista dell'energia e della tensione agonistica. Non userei la sfida di ottobre come riferimento né per quanto riguarda le scelte su Raivio e né per quanto riguarda le scelte su altri giocatori. In questo momento Legnano ha almeno tre uomini che in attacco possono spostare gli equilibri, un punto di forza che in questa Lega fa la differenza: avere due americani e un italiano determinanti nella costruzione dei vantaggi è quello a cui le squadre aspirano per disputare campionati di vertice. Legnano ha diversi giocatori consistenti e che hanno nella continuità un elemento chiave. Non penso quindi che ci si debba focalizzare sul singolo. Il campo aperto e il pick and roll sono gli elementi centrali del gioco di Legnano e significano tante cose... Dovremo giocare una partita attenta».